Crea sito

PETTO DI POLLO RIPIENO DI RICOTTA E FUNGHI SU VELLUTATA DI ASPARAGI

Il Petto di pollo ripieno di ricotta e funghi su vellutata di asparagi è un secondo piatto molto gustoso perfetto da servire in ogni occasione. Per questa ricetta il petto di pollo è stato condizionato sottovuoto per procedere alla cottura a bassa temperatura con il roner, questo tipo di cottura permette di mantenere i succhi all’interno dalla carne che rimane molto più tenera e saporita. Prima di servire, il petto di pollo è stato rigenerato con una rosolatura in padella con un filo d’olio e servito su una delicata vellutata di asparagi allo zafferano. 

petto di pollo con ricotta e funghi
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il petto di pollo

  • 1 kgpetto di pollo
  • 400 gfunghi prataioli (champignon)
  • 250 gricotta
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1 cucchiainoprezzemolo tritato

Per la vellutata di asparagi

  • 1porro
  • 1 mazzettoasparagi
  • 1 pizzicozafferano in pistilli
  • 1patata
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 200 mlacqua

Strumenti

Per la cottura a bassa temperatura

  • 1 Roner

Preparazione

Per il petto di pollo

  1. petto di pollo con ricotta funghi

    Dividete in due il petto di pollo eliminate le pellicine, le ossa e le cartilagini. Togliete il filettino di carne sottostante al petto con un coltello e incidete il petto di pollo ricavando una tasca. Salate e pepate. 

  2. petto di pollo con ricotta funghi

    Conservate in frigorifero fino al momento dell’utilizzo. Nel frattempo pulite e tagliate a fette sottili i funghi champignon. Mettete in una padella uno spicchio d’aglio con un filo d’olio e lasciateli rosolare. 

  3. petto di pollo con ricotta funghi

    Quando sono ben cotti tritateli con un coltello. in una ciotolina mettete la ricotta, aggiungete un pò di sale, pepe e del prezzemolo tritato, in ultimo incorporate anche i funghi ed amalgamate bene tutti gli ingredienti. 

  4. petto di pollo con ricotta funghi

    Riempite un sac a poche con il composto di ricotta e funghi e farcite la tasca dei petti di pollo. Arrotolate ogni petto di pollo molto stretto con della pellicola per alimenti. Praticate tanti piccoli forellini con un ago per far uscire l’aria. 

  5. petto di pollo con ricotta funghi

    Preparate le buste sottovuoto e cuocete a bassa temperatura a 66° circa per 3 ore.

Per la vellutata di asparagi

  1. Vellutata di asparagi

    Mettete i pistilli di zafferano in una tazzina con poca acqua calda. Coprite e lasciate in infusione 30 minuti, vedrete l’acqua colorarsi di giallo intenso.

  2. vellutata di asparagi con zafferano

    Tagliate le punte degli asparagi alla lunghezza di circa tre centimetri e tenetele da parte. Tagliate i gambi a pezzetti. In un tegame scaldate due cucchiai d’olio, insaporitevi il porro tagliato finemente.

  3. vellutata di asparagi con zafferano

    Pelate, lavate e tagliate a cubetti la patata e unitela al porro diventato ormai trasparente. Aggiungete anche gli asparagi lasciando da parte qualche punta per la decorazione del piatto. Mescolate e cuocete per 5 minuti.

  4. vellutata di asparagi con zafferano

    Aggiungete quindi del brodo vegetale, oppure un po’ di acqua calda, coprire tutto, salate, pepate e lasciate cuocere per un quarto d’ora con il coperchio, aggiungendo all’occorrenza altro brodo. 

    Trascorso il tempo di cottura frullate tutto con un mixer ad immersione

Assemblaggio

  1. Petto di pollo con ricotta e funghi

    Togliete il petto di pollo dal sottovuoto e rigeneratelo per qualche minuto in una padella con un filo d’olio o una noce di burro. Fate dorate il petto di pollo rigirandolo da tutti i lati. 

  2. Petto di pollo con ricotta e funghi

    Nella stessa padella saltate qualche minuto le punte di asparagi che vi serviranno per la decorazione.Impiattate versando sul fondo del piato un po’ della crema di asparagi e adagiatevi sopra due pezzetti di pollo.

  3. petto di pollo con ricotta e funghi

    Decorate con i pistilli di zafferano e qualche punta di asparago. Servite subito in tavola.

note

Vi suggerisco di leggere anche la ricetta della PANCETTA DI MAIALE con cottura bassa temperatura

Se questo articolo vi è piaciuto, continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.