MILLEFOGLIE DI PATATE VERZA E BITTO

La millefoglie di verza con patate e bitto è una ricetta molto semplice preparata con ingredienti poveri, ma anche molto gustosa. Questa ricetta nasce da un’idea di alcuni ingredienti base per la realizzazione del famoso piatto dei pizzoccheri Valtellinesi. Ho pensato di proporla nella forma della millefoglie e arricchita da una leggera salsa alle carote. 

mille foglie di patate verza e bitto
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Patate
  • 1Verza
  • 250 gBitto
  • q.b.Olio
  • 1Aglio
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1 q.b.Burro

Preparazione della millefoglie di patate, verza e bitto

  1. millefoglie di patate verza e bitto

    Mondate la verza togliendo le coste coriacee e con un coppapasta ad anello ricavate dei dischi e cuocete a vapore sia le foglie più verdi che quelle gialle.

  2. millefoglie di patate verze e bitto

    Pelate le patate tagliatele a fette di circa 3 mm e con un coppapasta ad anello fate dei dischi della stessa misura delle verze e cuocetele a vapore e lasciatele raffreddare.

  3. millefoglie di patate  verze e bitto

    In ultimo tagliate il formaggio bitto a fette di circa 2 mmm di spessore sempre con il coppapasta create dei dischi della stessa misura delle verze e delle patate. 

  4. millefoglie di patate verze e bitto

    Sciogliete il burro con l’aglio in camicia, quando inizia a spumeggiare passateci velocemente le foglie di verza salandole e pepandole.

    Montate la millefoglie alternando per tre volte uno strato di verza, patata e bitto. Concludendo con uno strato di verza.

  5. millefoglie di patate verze e bitto

    Cuocete in forno a 100° per pochi minuti affinchè la millefoglie si uniformi ma rimanga ben composta. Ho servito la millfoglie su un letto di salsa di carote allo zenzero per la ricetta cliccate QUI

Conservazione

Potete preparare con anticipo la millefoglie e tenerla in frigorifero coperta con la pellicola per alimenti, ed infornare qualche minuto prima di servire.

Note

Se questo articolo vi è piaciuto, continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate, RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente SALSA DI CAROTE ALLO ZENZERO Successivo PANCETTA DI MAIALE CON COTTURA A BASSA TEMPERATURA

Lascia un commento