Crea sito

LINGUINE AL CUOCCIO O GALLINELLA DI MARE

Linguine al  cuoccio o gallinella di mare  è un primo piatto di pesce gustosissimo e delicato. Il “cuoccio” come viene chiamato a Napoli o gallinella di mare oppure capone è un pesce tipico del Mar Mediterraneo con carne bianca e soda molto pregiata. E’ perfetto per le zuppe ed è ottimo soprattutto in umido. Le sue caratteristiche sono la testa molto grossa e massiccia con un muso ben visibile e sporgente, la spina sull’opercolo non è molto grande. Il profilo della fronte è dritto, non incavato. Le pinne pettorali sono ampie e di color nero-blu con disegni blu elettrico vivace ed una macchia nera all’attaccatura.  

Linguine con la gallinella
  • DifficoltàBassa
  • CostoAlto
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2gallinella di mare (350 ciascuno)
  • 400 glinguine
  • 500 gpomodorini datterini
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale
  • 1peperoncino
  • 1 bicchierevino bianco secco
  • 1 ciuffoprezzemolo tritato

Preparazione

LINGUINE AL CUOCCIO O GALLINELLA DI MARE

  1. Squamate accuratamente i pesci utilizzando un coltellino affilato. Privateli delle pinne e lavateli bene sotto il getto di acqua fredda corrente. Asciugateli tamponando con carta assorbente da cucina. Fate scaldare in una padella dell’olio d’oliva con uno spicchio d’aglio ed un peperoncino. Aggiungete i pomodorini mondati e divisi a metà, salate e bagnate con del vino bianco.

  2. Fate cuocere a fuoco dolce e quando la salsa inizia a bollire aggiungete i pesci e proseguite la cottura per 15 minuti., poi voltate i pesci delicatamente e continuate la cottura per altri 15 minuti.  Nel frattempo portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua salata, tuffatevi le linguine, cuocendole al dente. Condite con il sugo di pesce e spolverizzate con il prezzemolo tritato.  

  3. Linguine con la gallinella

    Servite subito caldo.

CONSIGLIO

Se preferite, potete anche sfilettare il pesce prima di cuocerlo; in questo caso, diminuite i tempi di cottura, portandoli a 10 minuti per ogni lato.  

NOTE

Vi suggerisco di reggere anche la ricetta delle TRENETTE CON RANA PESCATRICE E OLIVE

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornato sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.