Crea sito

GNOCCHI DI ZUCCA CON BURRO SALVIA E SPECK

Gnocchi di zucca con burro salvia e speck sono un primo piatto autunnale veramente delizioso. Per la realizzazione dell’impasto degli gnocchi di zucca esistono diverse varianti, c’è chi utilizza solo farina e zucca, chi aggiunge la ricotta e chi come me aggiunge anche un pò di patate lesse. La preparazione è comunque molto semplice, per non coprire il sapore della zucca li ho conditi con dello speck rosolato in padella, qualche fogliolina di salvia e burro. 

gnocchi di zucca con burro salvia e speck
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 1.3 kgzucca (500 gr polpa)
  • 250 gfarina
  • 200 gpatate
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 1uovo
  • 1 pizziconoce moscata
  • q.b.sale

Per il condimento

  • 60 gburro
  • 100 gspeck
  • 5 fogliesalvia

Preparazione

Per gli gnocchi

  1. gnocchi di zucca con burro salvia e speck

    Per prima cosa pulite una zucca, eliminate i semi e i filamenti e tagliate a pezzi, poi avvolgete ogni pezzo con la carta di alluminio e cuocete in forno per 60 minuti a 200° (questo passaggio è importante per rendere la polpa più asciutta).

  2. gnocchi di zucca con burro salvia e speck

    Nel frattempo lessate per venti minuti le patate in acqua salata. Trascorso il tempo di cottura prendete la zucca eliminate buccia e schiacciatela con lo schicciapatate.

  3. gnocchi di zucca con burro salvia e speck

    Mettete in una ciotola 500 gr di polpa di zucca , unite anche le patateschiacciate  aggiunte un uovo, un pizzico di noce moscate e regolate di sale.

  4. gnocchi di zucca con burro salvia e speck

    Poi iniziate ad incorporare la farina un po’ alla volta. (La quantità di farina dipende dal tipo di patate e zucca e da quanta acqua contengono).

  5. gnocchi di zucca con burro salvia e speck

    A questo punto iniziate ad impastare fino ad ottenere un impasto morbido, non appiccicoso. Spolverizzate leggermente il vostro piano di lavoro con un po’ di farina, prendete un pezzetto di impasto e dategli la forma di un bastoncino. Iniziate a tagliare i vostri gnocchi della dimensione di 2 cm circa.

Per il condimento

  1. gnocchi di zucca con burro salvia e speck

    Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata per lessare gli gnocchi. Nel frattempo in una padella lasciate rosolare con un filo d’olio lo speck precedentemente tagliato a julienne. In un’altra padella fate sciogliere il burro con le foglie di salvia

  2. gnocchi di zucca con burro salvia e speck

    Scolate i vostri gnocchi e conditeli delicatamente con burro e salvia, girandoli dolcemente per non rovinarli. Decorate con lo speck e servite

Consiglio

Vi consiglio di condire questi gnocchi di zucca di con un sugo leggero, per non alterarne il gusto

Conservazione

Lessate gli gnocchi scolateli in una ciotola con acqua fredda, quando diventano freddi, scolateli bene, eliminate tuta l’acqua e conditeli con un filo d’olio d’oliva, girateli beni e metteteli in frigorifero. Si conservano per due giorni, al momento dell’utilizzo versateli nel condimento e saltateli per qualche minuto a fiamma vivace.

note

Vi suggerisco di leggere anche le ricette della CAVATELLI CON VONGOLE E CIME DI RAPA; CHICCHE DI PATATE CON PESTO E COZZE

Se questo articolo vi è piaciuto, continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate  RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.