Crea sito

BUCHTELN – dolci di pasta lievitata

I Buchteln sono delle focaccine dolci di pasta lievitata ripiene di marmellata, tipiche della cucina austriaca ma molto diffuse anche in Alto Adige. La preparazione dei buchtlen è molto semplice e non richiede particolari abilità, se non quella di avere un po’ di pazienza ed attendere la lievitazione.
Infatti l’impasto deve lievitare per 4 volte ciò consente alle palline di rimanere soffici e morbide. Un dolce che piace proprio a tutti, con un’irresistibile profumo che si propaga in tutta la casa, perfetto per la colazione o la merenda dei bambini.
Solitamente vengono farciti con marmellata di albicocca, (per la mia ricetta ho utilizzato la mia marmellata di mirtilli), potete farcire con crema gianduia, crema alla vaniglia, ricotta ecc.

Buchteln
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 280 mllatte
  • 550 gfarina
  • 70 gzucchero
  • 90 gburro
  • 25 glievito di birra fresco
  • 1uovo
  • 60 gmarmellata
  • 2 gsale

Per ricoprire

  • 30 gburro fuso
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione impasto

  1. Buchtlen

    Sciogliete il lievito nel latte tiepido. Mettete nella planetaria il lievito sciolto, poi aggiungete lo zucchero, la farina, l’uovo e il burro ammorbidito, in ultimo il sale. 

  2. Buchtlen

    Lavorate l’impasto per almeno 15 minuti, si deve attorcigliare al gancio, staccandosi completamente dalle pareti della planetaria.

  3. Buchtlen

    Trasferite l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e con le mani formate una palla. Mettete l’impasto in una ciotola leggermente infarinata coprite con la pellicola per alimenti e lasciate lievitare in un luogo asciutto per 60 minuti.

  4. Buchtlen

    Trascorso il tempo capovolgete l’impasto sul piano di lavoro e formate 16 palline da 65 gr ciascuno, coprite e lasciate lievitare per 15 minuti. 

  5. Buchtlen

    Riprendete l’impasto e con le mani appiattite una pallina alla volta formando dei dischi e mettete al centro di ogni disco un cucchiaino di confettura.

  6. Buchtlen

    Chiudete tirando leggermente i lembi verso il centro, pizzicando e sigillando molto bene i bordi della pasta affinché non fuoriesca il ripieno.

  7. Buchtlen

    Adagiate le palline in una teglia rivestita con carta da forno, una vicina all’altra (ma non attaccate, per fare in modo che lievitino) con la chiusura rivolta verso il basso, vaporizzate con l’acqua, coprite e lasciate lievitare per 45 minuti. 

  8. Buchtlen

    Fondete il burro e spennellate il dolce. Infornate in forno già caldo a 180° per 30 minuti.

  9. Buchtlen

    Sfornate i buchteln, spolverizzateli con zucchero a velo e serviteli ancora caldi.

Conservazione

Una volta pronti, puoi conservare i buchteln per 1-2 giorni al massimo ben chiusi nella pellicola trasparente. Puoi congelarli da cotti.

CURIOSITA’

Questa sorta di torta composta da tante briochine a forma di pallina non nasce a Napoli, ma è entrata in pieno nella tradizione con il nome di Danubio o di Torta Danubiana. La “inventa” Giovanni Scaturchio, d’origine calabrese, che nel 1905 aveva fondato una pasticceria a Napoli in piazza San Domenico Maggiore, pasticceria rinomata ancora oggi.

Negli anni ’20 del ‘900 Scaturchio era tornato a Napoli, dopo la Grande Guerra, portando con sé una moglie salisburghese. Della pasticceria Scaturchio erano già note e rinomate la Pastiera, i Babà, le Sfogliatelle ricce, i Roccocò, gli Struffoli, un paradiso per i golosi insieme al Susammiello calabrese; ma proprio dagli anni ’20 iniziano ad esser prodotti dolci nuovi per i palati napoletani: lo Strudel, la torta Sacher e proprio il Buchteln, che per il nome troppo “esotico” viene presto italianizzato in Briochina dolce del Danubio, ripiena di marmellata.

NOTE

Vi suggerisco di leggere anche la ricetta dei MARITOZZI CON LA PANNA e i CORNETTI PAN BRIOCHE CON LIEVITO MADRE

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornato sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.