Guancia di vitello con purea di sedano rapa, radicchio rosso e riduzione alla Pignola

La guancia di vitello con purea di sedano rapa, radicchio rosso e riduzione alla pignola è un gustoso secondo piatto, ideale per una cena importante.

Per preparare questa ricetta ho utilizzato il vino La Pignola – Barbera del Monferrato DOCG – Cascina Faletta. Questo vino, dal color rosso rubino con riflessi violacei, è ottenuto da vigneti storici ed è sottoposto ad un affinamento in botti di rovere per un periodo di 18 mesi. Il sapore fruttato ed intenso, si presta alla perfezione per esaltare piatti di carne rossa e selvaggina.

Cascina Faletta è un’azienda che produce vini sin dagli anni ’20 ed è il risultato dell’impegno e della passione di Elena e Giovanni per il mondo vinicolo. I vitigni storici di proprietà dell’azienda danno bianchi, rossi e uno spumante ottenuto con Metodo Classico. Ogni etichetta possiede una sua storia specifica, sin dal logo che presenta 3 fucili incrociati (simbolo della cascina, a ricordo della sua storia). I vini di questa azienda si possono acquistare direttamente presso la cascina ed è presente una sala per le degustazioni. Per visionare tutte le produzioni Cascina Faletta, vi rimando a questo link: https://www.faletta.it/

Scopriamo ora come preparare la guancia di vitello con purea di sedano rapa, radicchio rosso e riduzione alla pignola.

Ingredienti

  • 350 gr di guancia di vitello
  • 150 gr di patate
  • 150 gr di sedano rapa
  • 1 bicchiere di latte
  • 3 cucchiai di panna da cucina
  • 80 gr di radicchio rosso
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 35 gr di cipolla dorata
  • 1 bicchiere di vino La Pignola – Cascina Faletta
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva

Ricetta guancia di vitello con purea di sedano rapa, radicchio rosso e riduzione alla pignola

Priviamo le patate della buccia e poniamole a bollire in abbondante acqua salata.

Curiamo il sedano rapa e tagliamolo a cubetti. Cuociamolo in forno con un filo d’olio extravergine d’oliva per circa 12 minuti a 200°.

Quando le patate e il sedano rapa saranno cotti, frulliamoli insieme al latte, aggiungendo un pizzico di sale e pepe.

Laviamo e curiamo il radicchio, dunque tagliamolo a pezzetti e lasciamolo cuocere anch’esso in forno per 12 minuti a 180°. Al termine della cottura, frulliamolo insieme alla panna e ad un pizzico di sale.

In una padella antiaderente scaldiamo un filo d’olio e cuociamo la cipolla (dopo averla tagliata a cubetti). Aggiungiamo il vino e lasciamo evaporare la componente alcolica per 2-3 minuti. Aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo per bene. Dopo 6 minuti spegniamo la fiamma. Frulliamo il contenuto della padella sino ad ottenere una riduzione aromatica, liscia e uniforme.

Tagliamo la guancia di vitello in fettine sottili, spesse circa un centimetro e mezzo. Ricopriamola con la riduzione al vino e inforniamo per 15 minuti a 180°.

Trascorso il tempo di cottura della carne, prepariamo il piatto servendo le puree e la guancia di vitello al vino rosso.

Serviamo subito.

Buon appetito!

Deborah