Creme brulèe

Creme brulèe

Era davvero tanto tempo che volevo preparare questo goloso dessert ma ogni volta, un po’ per mancanza di tempo, altre volte per pigrizia, ho preferito fare dolci al cucchiaio più veloci da realizzare !

La panna cotta è la mia ricetta di riserva preferita sono sincera, ma a volte cambiare un po’ rende più felici tutti…

La creme brulèe è un dessert che amo ordinare quando andiamo a mangiare fuori, come anche la crema catalana, la sua crosticina di zucchero di canna è deliziosa e si sposa perfettamente con la crema sottostante.

Per essere la prima volta devo dire che sono soddisfatta del risultato, avevo un po’ di timore che non riuscisse, anche perché se la cocottina non è della giusta dimensione si rischia di rovinare tutto !

Ora che il risultato è stato positivo, non mi resta che rifarla e rifarla !!!

Creme brulèe
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    100 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la crema

  • Tuorli 5
  • Panna fresca liquida 250 ml
  • Latte intero 250 ml
  • Zucchero 100 g
  • Vaniglia (in polvere) 1 pizzico

Per decorare

  • Zucchero di canna

Preparazione

  1. Montare i tuorli, la vaniglia e lo zucchero con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso.

    Aggiungere a filo prima la panna fresca e poi il latte sempre mescolando.

    Versare il composto in 4 cocotte di ceramica di 10 cm di diametro alte c/a 5 cm

    Posizionare le cocotte su una teglia e cuocere in forno preriscaldato statico a 100° per 100 minuti.

    Sfornare, lasciare riposare per qualche minuto e poi riporre in frigo per almeno 3 ore.

    Quando sarà il momento di servire cospargere la creme brulèe con lo zucchero di canna e caramellare con un cannello.

    In alternativa gratinare in forno fino che si formerà la crosticina.

Note

Trovate tutte le mie ricette cremose qui

Vi aspetto sulla mia pagina fb

 

(Visited 6.523 times, 1 visits today)
Precedente Insalata di farro orto e mare Successivo Crescia al formaggio Ricetta pasquale marchigiana

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.