Crea sito

Torta light all’orzo (90 calorie a fetta)

Qualche giorno fa mi è presa una voglia matta di torta ed ero indecisa sull’ingrediente principale da usare ma sono un paio di giorni che mi frullava per la testa la voglia di provare ad usare l’orzo, è venuta buonissima, profumatissima e l’orzo è meraviglioso!
Io uso quello della Nestlè perchè trovo che sia molto gustoso ed aromatizzato ma voi potete usare l’orzo che più vi piace.
E’ una torta che va bene sia a colazione che a merenda, i bambini la mangerebbero volentieri, io ho una bimba e ne ha appena mangiata una fettina per merenda, direi che la prova è superata! E’ la mia piccola intenditrice, se dice che è buono è perchè lo è davvero! 😀
Ma bando alle ciance, vi lascio la mia ricetta:

 

 

Ingredienti per una tortiera di 18-20cm di diametro:

-160gr di farina integrale (510 cal)
-dolcificante Tic a piacere (io ne ho messe 30 gocce)
-80gr di latte scremato (25 cal)
-1 uovo intero (80 cal)
-2 cucchiai colmi di orzo solubile (circa 30 calorie)
-1 cucchiaio di olio extravergine di oliva (90 cal)
-1 bustina di lievito per dolci (12 cal)

 

Prima di tutto facciamo sciogliere l’orzo solubile nel latte e il dolcificante
In una ciotola capiente mettiamo l’uovo e lo lavoriamo con il latte con l’orzo, uniamo l’olio e mescoliamo, la farina e il lievito setacciati insieme, mescoliamo velocemente con una frusta elettrica e lavoriamo bene l’impasto per alcuni minuti per incorporare più aria possibile.
Ora rivestite la tortiera con carta da forno, incorporiamo l’impasto e facciamo cuocere per 25 minuti circa a 180°. trascorsi i 25-30 minuti facciamo la prova stecchino e controlliamo che sia cotta altrimenti lasciamola in forno per altri 5 minuti.
Lasciamola raffreddare completamente prima di spolverizzarla di zucchero a velo, ma poco mi raccomando!

P.S. Io ho diviso la torta in 8 fette, ho ottenuto così 8 fette da 90 calorie l’una 😉

P.S.2: Tenete sempre a mente che una buona riuscita della torta è dovuta alle dimensioni della teglia che non dovrà essere più grande di 20 centimetri di diametro per gli ingredienti che vi ho elencato, se così non fosse la torta rimarrà molto più bassa ma comunque buona.
La seconda cosa è la cottura, ogni forno cuoce diversamente dall’altro quindi voi dovrete farla cuocere in base al vostro forno, dovrete controllare la cottura e i suoi tempi!

7

Buona dieta da Giovi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.