Spaghetti muffin light con verdure (107 calorie l’uno)

Ciao a tutti! Nuovissima e sfiziosa ricetta per voi, sono gli spaghetti muffin, un’idea prettamente americana, sono loro che preparano tante diavolerie in cucina che a me piacciono tantissimo, la ricetta però è la mia, io ho preso solo l’ide di fare le mini porzioni nello stampo dei muffin che trovo estremamente comodo!
Se l’idea piace anche a voi provateli, sono gutosissimi e leggeri! =) Eccovi la mia ricetta:

 

 

per 1 persona (4 spaghetti muffin):
-150gr di spaghetti cotti – circa 60gr di spaghetti crudi (210 cal)
-2 uova intere (160 cal)
-1 cucchiaio di parmigiano reggiano (37 cal)
-3 cucchiai di latte scremato (9 cal)
-mezzo spicchio d’aglio (4 cal)
-prezzemolo e pepe a piacere
-una manciata di fagiolini bolliti (6 cal)
-qualche pomodorino – circa 3 o 4 (5 cal)

 

 

In una ciotola battiamo assieme alle uova il parmigiano, il sale, il prezzemolo, il pepe, l’aglio tagliato fine e il latte. Ora tagliate i fagiolini a tocchetti e uniteli alle uova, mescolate bene, tagliate i pomodorini in 4 e teneteli da parte.
Se gli spaghetti sono da cuocere fatelo subito e scolateli bene, ora assembliamo il tutto mettendo una forchettata di spaghetti nello stampo per muffin (se non lo avete sono perfetti i pirottini di alluminio della Cuki), con queste dosi dovrebbero venir fuori 4 muffin di spaghetti, ungiamo gli stampi con un pochino di olio e versiamo sopra ad ogni mucchietto di spaghetti il composto di uova e distribuiamo sulla superficie i pomodorini tagliati precedentemente.


Inforniamo in forno già caldo a 200° per circa 20-25 minuti ma fate attenzione alla cottura del vostro forno, dovranno risultare coloriti e l’uovo dovrà essere cotto.
Sforniamo gli spaghetti muffin e lasciamoli intiepidire, dopo di chè togliamoli dallo stampo e serviamoli tiepidi oppure freddi da portar via, sono perfetti per essere gustati in spiaggia o ad un pic nic oppure in ufficio o all’università! 😉

Buona dieta da Giovi!

ewer (1)

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.