Crea sito

Dadi vegetali light con il bimby e senza

Ciao a tutti!! Oggi vi propongo i miei Dadi vegetali light! I dadi che ci sono in commercio si sa… non sono il massimo per la salute, sono ricchi di glutammato, un esaltatore di sapori dannoso per la salute, un uso eccessivo porta a forme allergiche caratterizzate da mal di testa, arrossamenti ed asma!

In più i dadi sono composti da prodotti di scarsa qualità come scarti di ogni genere, e poi avete mai provato a schiacciare con le dita un dado? Avete mai sentito quanto grasso c’è all’interno?
Diciamocela tutta, i dadi che si trovano nei negozi dovrebbero rimanere li, sugli scaffali!!
Fare i dadi in casa non è mai stato così facile, sono realizzati con ingredienti freschi e genuini, in più con pochissimo olio extravergine, che fa sempre bene e che da sapore naturale.
Provateli anche voi, sono perfetti per ogni piatto, primo o secondo, oppure per dar ulteriore sapore alle verdure bollite o alle verdure in padella, pensate che io li utilizzavo per preparare le pappe per lo svezzamento dei miei bambini (in quel caso ho preparato dei dadi senza sale).

….dunque, mi sono spesso imbattuta in commenti di ragazze che avrebbero voluto fare il dado in casa, poi girando vari siti non c’è stata una ricetta che mi abbia convinta al 100% così tra una ricetta e l’altra ne ho fatta una mia prendendo spunti qua e la…
Potrebbe anche ritenersi una ricetta light dato che tratto ricette light, su tutte le verdure che ho usato per fare questi dadi ho usato 1 cucchiaio d’olio extra vergine di oliva quindi sono a basso contenuto di grassi…
Per farli c’è voluto molto tempo, non è una ricetta veloce da fare, quindi armatevi di santa pazienza!
Gli ingredienti sembrano molti ma la maggior parte sono quelli che abbiamo sempre nel frigo quindi non vi spaventate se la lista sembrerà lunga…

P.S. conservati in congelatore o nel freezer vi dureranno fino a 1 anno, scrivete sulla confezione il giorno e il mese che li avete fatti.

A me son venuti fuori ben 71 dadi! Ecco fatto! Ora avete i vostri Dadi vegetali light fatti da voi, sani, buoni e genuini!

Dunque, andiamo al sodo, eccovi la mia ricetta! :

Dadi vegetali light con il bimby e senza

Dadi vegetali light con i bimby e senza

 

Ingredienti per circa 70 dadi:

  • 1 cucchiaio di olio extra vergine
  • 200gr di carote
  • 200gr di cipolla
  • 200gr di sedano
  • 200gr di zucca gialla (sostituibili con altre carote o zucchine)
  • 200gr di zucchine
  • 2 spicchi d’aglio fresco o 2 cucchiaini di aglio granulare
  • 350gr di sale fino
  • 30gr di prezzemolo
  • 8 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino

*

*

Procedimento con il bimby :

 

Per prima cosa pulite tutte le verdure e tenetele da parte, nel boccale del bimby mettete la salvia e il rosmarino e tritateli finemente programmando 30Sec./Vel.8.

Versate tutte le altre verdure tagliate a pezzi e programmate 10Sec./Vel.7 e fate frullare, aprite il boccale e raccogliete sul fondo con la spatola, chiudete e programmate 40Min./120°C./Vel.2 e lasciate che cuociano per bene, terminati i 40 minuti il composto dovrà risultare molto ma molto denso e compatto, se così non fosse programmate ancora 10Min/100°C./Vel.2.

Versate ora il composto in una teglia bassa e larga (io ho usato una teglia di alluminio), livellate bene la superficie e con l’aiuto di un coltello tagliate a quadri grandi quanto un dado il composto di verdure e lasciate raffreddare.

Quando saranno freddi prendetene uno a uno e con l’aiuto delle dita dategli la forma di un dado e poggiateli su una superficie piana che poi metterete in congelatore per farli indurire, dopo 10 minuti in congelatore potete posizionarli in un contenitore richiudibile da tenere in congelatore o freezer in modo che saranno sempre pronti quando vi serviranno!

*

*

Procedimento senza bimby:

Per prima cosa pulite tutte le verdure e tagliatele a cubetti, poi pulite la salvia e il rosmarino e tritateli finemente.

In una pentola capiente mettete l’olio e fatelo scaldare, metteteci all’interno tutte le verdure tranne le spezie tritate e il sale, lasciate cuocere a fuoco medio-basso per almeno 15 minuti girando spesso, poi unite le spezie e il sale, non appena il sale si scioglierà si formerà abbastanza acqua ma non preoccupatevi, è normale.

Lasciate cuocere bene le verdure finchè non si asciugherà l’acqua, (a me c’è voluta una buona mezz’ora) quando raggiungerà una consistenza cremosa frullate il tutto, diventerà un purè di verdure, rimettete tutto sul fuoco e lasciate che si asciughi completamente l’acqua, (a me ci sono voluti quasi 45 minuti!) la crema deve restringersi molto quindi girate spesso perchè rischia di bruciarsi, alla fine risulterà un composto compatto, spesso.e abbastanza sodo.

Mettete ora il composto in una teglia bassa e larga (io ho usato una teglia di alluminio), livellate bene la superficie e con l’aiuto di un coltello tagliate a quadri grandi quanto un dado il composto di verdure e lasciate raffreddare.

Quando saranno freddi prendetene uno a uno e con l’aiuto delle dita dategli la forma di un dado e poggiateli su una superficie piana che poi metterete in congelatore per farli indurire, dopo 10 minuti in congelatore potete posizionarli in un contenitore richiudibile da tenere in congelatore o freezer in modo che saranno sempre pronti quando vi serviranno!

*

*
Torna alla HOME per leggere le mie ultime ricette.

Metti LIKE alla mia PAGINA FACEBOOK per non perdere tutte le novità in arrivo!

ISCRIVITI al mio GRUPPO SU FACEBOOK “Giovi Light and Friends”, per vedere ogni giorno tantissime RICETTE LIGHT E DIETETICHE!

ISCRIVITI anche al mio  SECONDO GRUPPO FACEBOOK “Ricette light e dietetiche di Giovi”, parleremo di alimentazione sana e ci scambieremo ricette, idee e molto altro per raggiungere la forma perfetta!

ATTIVATI per ricevere le mie ricette GRATIS SU MESSENGER!!

Vi aspetto anche sui miei social: YOUTUBE * INSTAGRAM * TWITTER  * PINTEREST

17 Risposte a “Dadi vegetali light con il bimby e senza”

  1. Ciao Maria Giovanna, innanzitutto complimenti per il blog, mi piace molto! ho provato a fare questa ricetta dimezzando le dosi per provare prima di produrre dadi in quantità industriale ahaha (ho evitato la zucca e la salvia)
    a me sono venuti 20 dadi, e devo dirti la verità… non si è formata nessuna acqua nei procedimenti che lo prevedono! forse perchè ho tagliato le verdure piccole piccole? non saprei, ma questo ha sveltito di molto il procedimento! meglio così XD la consistenza l’ho ottenuta subito… magia! ora li ho congelati, quando proverò ad usarne uno saprò dirti 🙂

    1. ciao Roberta! Che dire? Meglio così che non si è formata acqua durante la preparazione, hai dimezzato i tempi! 😀
      A me si era formata tantissima acqua e non ti dico che noia dover far asciugare il composto! =)
      Un bacione! Fammi sapere se ti sono piaciuti!

  2. ciao domani provo a farli ma posso metterli in freezer dove metto anche il ghiaccio per fare i cubotti di ghiaccio? i formaghiaccio per intenderci. che dici?

    1. ciao Cara! 500gr di sale sono per 70 dadi, quindi è ben distribuito, anche io utilizzo i dadi per le pappe della mia bambina che lei ha mangiato sempre molto volentieri, quindi vai tranquilla, 500gr di sale non sono tanti, un dado basterà per condire il sugo per voi, o per realizzare un brodo, esattamente come si utilizzano i dadi che ci sono sul mercato, se devi fare la pappa solo per la tua bimba taglia un dado a metà, l’altra metà la puoi utilizzare la volta dopo, un mega bacione!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.