Crea sito

Ciambelle senza glutine e caseina

Ciao a tutti! Nuova ricetta per voi, sono le mie Ciambelle senza glutine e caseina che ho realizzato in occasione della scorsa festa di carnevale per la mia bambina, ma avendo solo 6 anni non aspetta che arrivi carnevale per poterle gustarle nuovamente così ogni tanto durante l’anno mi chiede se le faccio le “Donuts!”, lei le chiama all’inglese e io sono felicissima di poterla accontentare.
E’ una ricetta semplicissima e troppo buona, le amiamo anche io e il suo papà, per non parlare del fratellino che glie le toglie dalle mani per poterle mangiare lui 😀
Sono sofficissime nonostante non ci siano le patate lesse all’interno dell’impasto, super profumate e golosissime, ne andranno matti grandi e piccini.
Dovete assolutamente provarle, sono veramente ottime e rallegreranno la vostra casa e sarà sempre festa ogni volta che le preparerete per le persone che amate!
Eccovi la ricetta delle mie Ciambelle senza glutine e caseina:


Ciambelle senza glutine e caseina

 

Ingredienti per 15 ciambelle

  • 500gr di mix di farine senza glutine per pane
  • 3 uova intere
  • 70gr di zucchero di canna
  • 100gr di acqua
  • 95gr di olio di oliva delicato o semi di girasole
  • 9gr di lievito di birra secco
  • la buccia di un’arancia bio o 1 fialetta di aroma all’arancia
  • olio di girasole per friggere
  • zucchero a velo per la superficie

Procedimento
(Io ho utilizzato la planetaria ma voi potrete impastare a mano)
Nel boccale della planetaria mettiamo metà acqua con metà zucchero e il lievito di birra, mescoliamo e facciamo sciogliere bene, lasciamo riposare per 10 minuti o fino a che non si sarà formata una bella sciumetta in superficie.
A questo punto aggiungiamo il restante zucchero e la restante acqua, l’olio, la buccia dell’arancia e le uova, mescoliamo bene e uniamo la farina, facciamo impastare la planetaria con il gancio per gli impasti per almeno 8-10 minuti.
A questo punto togliamo il gancio e copriamo il boccale con un foglio di pellicola trasparente e facciamo riposare l’impasto per 2 ore.
Riprendiamo l’impasto e versiamolo su un banco da lavoro pulito e infarinato, stendiamolo delicatamente in uno spessore di 1cm e mezzo e ricaviamo le nostre ciambelle, con gli scarti dell’impasto ricavate altre ciambelle e così via.
Lasciamo riposare le ciambelle per mezz’ora coperte da un foglio di pellicola trasparente dopo di chè facciamo scaldare l’olio (non eccessivamente altrimenti bruceranno esternamente e rimarranno crude internamente) e friggiamole facendole colorire da entrambi i lati e quando saranno completamente fredde cospargiamole di zucchero a velo e serviamole.

Giovi Light

Torna alla HOME per leggere le mie ultime ricette.

Metti LIKE alla mia PAGINA FACEBOOK per non perdere tutte le novità in arrivo.

ISCRIVITI anche al mio GRUPPO SU FACEBOOK, parleremo di alimentazione sana e ci scambieremo ricette, idee e molto altro!

Vi aspetto anche sui miei social: YOUTUBE * INSTAGRAM * TWITTER  * GOOGLE+ * PINTEREST

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.