Torta gelato zabaione gianduia e amarene

La torta gelato che vi propongo oggi è un’imitazione di una torta che d’estate produceva una gelateria dalle mie parti e che mio padre portava a casa ogni domenica! La “torta al marasco”, così si chiamava, aveva una base di pan di spagna ed il gelato era di più gusti, si poteva scegliere, e veniva decorata con panna fresca, al momento, e decorata con amarene sciroppate, mi ricordo che veniva confezionata in scatole di polistirolo in cui veniva messo del ghiaccio chimico, che non toccava la torta ma evitava che durante il tragitto verso casa non si sciogliesse. Non vi dico la goduria di questa torta gelato, ne sento ancora il sapore in bocca! Ho cercato di riprodurla, a modo mio e senza gelatiera,  e forse ci sono riuscita! Una torta gelato che vi conquisterà sicuramente ed i vostri ospiti ne resteranno estasiati! Vi consiglio di tenerla per almeno trenta minuti a temperatura ambiente e di bagnare il coltello con dell’acqua calda per avere un taglio perfetto! Detto questo vogliamo andarla a preparare? Seguitemi in cucina …..

torta gelato 

Torta gelato zabaione gianduia e amarene

 

Ingredienti

  • 200 g pan di spagna (la ricetta qui)
  • 1 vasetto amarene sciroppate
  • 200 g panna da montare fresca
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

per il gelato allo zabaione

  • 2 tuorli
  • 4 cucchiai Marsala
  • 4 cucchiai zucchero
  • 150 ml latte condensato (la ricetta qui)
  • 350 ml panna da montare fresca

per il gelato al gianduia

  • 100 g gianduiotti
  • 150 ml latte condensato
  • 350 ml  panna da montare fresca

Procedimento

  1. Mettere i tuorli in una ciotola che possa andare su un pentolino per la cottura a bagnomaria
  2. aggiungere lo zucchero ed il Marsala e iniziare a montare a fuoco medio
  3. quando è spumoso togliere dal fuoco e far raffreddare
  4. semimontare la panna
  5. incorporare delicatamente il latte condensato con movimenti dal basso verso l’alto
  6. aggiungere lo zabaione freddo sempre con movimenti dal basso verso l’alto
  7. mettere il pan di spagna in uno stampo apribile e bagnarlo con il succo delle amarene
  8. mettere sopra il gelato allo zabaione e mettere in freezer per un’ora
  9. far sciogliere a bagnomaria i gianduiotti e farli raffreddare
  10. semimontare la panna
  11. aggiungere il latte condensato con movimenti dal basso verso l’alto
  12. incorporare i gianduiotti sciolti e freddi sempre con movimenti dal basso verso l’alto
  13. riprendere lo stampo dal freezer e versarci sopra il gelato alla gianduia
  14. rimettere in freezer per 4/5 ore
  15. montare la panna con il cucchiaio di zucchero a velo
  16. mettere la torta gelato su un vassoio e decorarla con la panna
  17. distribuire sopra le amarene sciroppate

La torta gelato zabaione gianduia e amarene è pronta per deliziare i vostri ospiti! BUON DOLCE!

interno torta gelato

Se la ricetta della torta gelato zabaione gianduia e amarene vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi sulla mia pagina Facebook GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mipiace 😉
Mi trovate anche su Google+ e su Twitter vi aspetto!

 

Vi potrebbe interessare anche:

semifreddo nutella

 

Semifreddo nutella e panna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.