Ricciarelli – ricetta semplice e veloce

I ricciarelli sono un dolce della tradizione toscana e precisamente della città di Siena e sono fatti con mandorle, albumi e zucchero. La ricetta dei ricciarelli che vi propongo è quella che seguo ormai da diversi anni e hanno sempre riscontrato un grande successo. Ci sono molte ricette nel web dei ricciarelli, il procedimento è più laborioso e mi sono ripromessa di provarle ma per quest’anno passa, visto che li ho già fatti 😉 Mi raccomando la cottura! devono rimanere bianchi e no come a me che si sono un po’ coloriti, ho il brutto vizio di fare mille cose nello stesso momento e mi sono distratta solo qualche minuto e si sono coloriti, ma il gusto non ne ha risentito per fortuna 🙂

ricciarelli

Ricciarelli

 

Ingredienti

  • 600 g zucchero
  • 400 g mandorle
  • 120 g albumi
  • zucchero a velo q.b.

per lo spolverino

  • 80 g zucchero a velo
  • 20 g farina

Procedimento

Mettere le mandorle in una pentola con dell’acqua, portare ad ebollizione e lasciare per qualche minuto, scolarle e farle intiepidire, togliere la pellicina e disporle sulla placca del forno ricoperta di carta forno

ricciarelli

farle asciugare in forno a 150°C per 10 minuti circa, farle colorare poco

ricciarelli

farle freddare e metterle nel frullatore con dello zucchero, vi consiglio di spegnere ogni tanto il frullatore per non farlo surriscaldare e far uscire gli olii dalle mandorle. Trasferire le mandorle tritate in una capiente ciotola e aggiungere il restante zucchero e 40 g di albume mescolando bene

ricciarelli

coprire con della pellicola e mettere in frigorifero per un giorno e anche più.
Dopo questo tempo toglierlo dal frigo e farlo stare 2 ore a temperatura ambiente.
Aggiungere al composto i restanti albumi e mescolarli bene, infarinare la spianatoia e versarcelo sopra, formare dei filoni e da questi dei pezzi da 20 g circa e dare la forma a rombo alti almeno 2 cm e disporli sulla placca del forno coperta con carta forno. per lo spolverino mischiare i due ingredienti e metterlo sui ricciarelli

ricciarelli

 

coprire con un telo e far riposare altre 2 ore a temperatura ambiente.
Trascorso il tempo schiacciarli delicatamente con il palmo della mano in modo che si formino le caratteristiche crepine. Scaldare il forno a 160°C e infornarli per 7 minuti.
A fine cottura farli freddare e aiutandosi con un pennello togliere lo spolverino, disporli in una scatola di latta cospargendoli di zucchero a velo.

Ci è voluto più a scrivere la ricetta che a farla! L’unico problema sono i tempi di attesa ma come avrete potuto vedere sono facilissimi da fare quindi mettetevi all’opera Natale è vicino 😉

ricciarelli

Seguitemi anche su Facebook dove trovate la mia pagina GolositàSfiziose vi aspetto!

Precedente Girelle di pan brioche stuzzicanti Successivo Panpepato

2 commenti su “Ricciarelli – ricetta semplice e veloce

  1. mi piace! proverò a farli! in altri siti c’è solo un riposo alla fine della lavorazione, oppure solo nel mezzo della preparazione,va bene ugualmente? purtroppo io non ho fatto nessun riposo mi si sono afflosciati tutti,grazie,ciao

    • Daniela il riposo è importante per far compattare il composto, io non ho fatto altre ricette mi sono trovata bene con questa e non l’ho più lasciata 😉 Unica raccomandazione di farli abbastanza alti come scritto in ricetta altrimenti il risultato sarà deludente, parlo per esperienza! Provali e vedrai che anche tu ne sarai entusiasta… fammi sapere!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.