Pollo alla romana a modo mio

Il pollo alla romana è un secondo tipico della mia città, ognuno lo prepara secondo la ricetta tramandata da madre in figlia, e infatti questa ricetta è quella che mi ha insegnato la mia mamma. Questo pollo alla romana l’ho rivisitato per renderlo più leggero, le nostre mamme, la mia in primis, usavano, per cucinare, molto olio che io ho abolito quasi completamente, soprattutto per soffriggere. Il pollo alla romana è molto saporito e gustoso, quel sughetto che si crea è proprio una bontà e viene voglia di fare la scarpetta, come si dice a Roma 😉 Il pollo alla romana è un piatto molto economico e di questi tempi ……. Lo potete accompagnare a delle verdure cotte, a della fresca insalata o, per strafare, a delle patatine fritte 😉 Per questo pollo alla romana ho utilizzato delle sovracosce ma potete utilizzare delle ali o addirittura il pollo intero, a vostro gusto. Se volete rendere ancora più leggero il piatto, togliete la pelle, di solito lo faccio, questa volta ho voluto lasciarla, ma giuro non lo faccio più, tira fuori troppo grasso e non fa bene 😉

pollo alla romana

Pollo alla romana a modo mio

 

Ingredienti x 4 persone

  • 4 cosci o sovracosci di pollo
  • 1 spicchio di aglio
  • rosmarino q.b.
  • 10 pomodorini freschi o 6 pomodori pelati
  • sale q.b.
  • peperoncino (facoltativo)
  • vino bianco per sfumare

Procedimento

  1. In una padella rosolare il pollo con lo spicchio di aglio e se volete un po’ di peperoncino
  2. togliere il grasso in eccesso
  3. sfumare con il vino bianco
  4. aggiungere i pomodorini tagliati in 4 o i pomodori pelati schiacciati,  il rosmarino e salare
  5. coprire e far cuocere a fuoco dolce, circa 40 minuti
  6. se necessario durante la cottura aggiungere un pochino di acqua

Il pollo alla romana è pronto per essere gustato! A me non resta che augurarvi BUON APPETITO!

pollo alla romana

Se la ricetta del pollo alla romana a modo mio vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉

Precedente Sformato di patate ripieno - ricetta secondo saporito Successivo Pasticcio di rigatoni al forno in bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.