Plumcake salato fave e piselli

Ed eccomi con un’altra ricetta primaverile! Il plumcake salato fave e piselli è un rustico molto saporito ed appetitoso preparato con gli ultimi “frutti” dell’orticello di mio marito. Le torte rustiche sono un’alternativa al solito panino nelle prossime scampagnate o gite al mare, ottimo sia tiepido che freddo questo plumcake salato fave e piselli è di una morbidezza unica e la sua consistenza umida lo fa sciogliere in bocca insomma una vera squisitezza! L’utilizzo del lievito per dolci, come vedrete negli ingredienti, è dovuta al fatto che mi sono accorta solo all’ultimo minuto di non avere il lievito istantaneo per salati, devo dire che sicuramente la sua morbidezza è dovuta proprio a questo cambio di lievito, di solito c’è il rischio che le torte salate si ammassino un pochino, almeno a me succede, in questo caso il risultato, come vedete dalle foto, è stato stupefacente… un plumcake cotto alla perfezione e morbidissimo! Non ci sono parole per descrivere la bontà di questo plumcake .. passiamo alla ricetta?!

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti plumcake salato fave e piselli

  • 200 gFarina
  • 100 gFave sgranate
  • 100 gPiselli sgranati
  • 80 gPancetta
  • 50 gPecorino romano
  • 200 mlLatte
  • 60 mlOlio di semi
  • 2Uova
  • 1Lievito per dolci
  • 1 cucchiainoSale
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • Olio e pangrattato ((per lo stampo))

Preparazione plumcake salato fave e piselli

  1. Tagliare a cubetti la pancetta e farla soffriggere con un cucchiaio di olio extravergine di oliva

    aggiungere i piselli e le fave e farle insaporire per 5 minuti, aggiungere un po’ di acqua e far cuocere per 10/15 minuti finchè i legumi sono teneri

    in una ciotola mettere la farina, il pecorino romano il lievito ed il latte e mescolare con una frusta cercando di non formare grumi

    aggiungere l’olio di semi sempre mescolando ed infine l’uovo facendolo incorporare

    salare e pepare a gusto versare i piselli e le fave e far amalgamare

    oliare e cospargere di pangrattato lo stampo da plumcake e versarci l’impasto

    in forno ventilato, preriscaldato, a 180°C ventilato o 190°C statico per 35 minuti circa, regolarsi con il proprio forno e con la prova stecchino

  2. Il plumcake salato fave e piselli è pronto per essere servito sia tiepido che freddo. Non mi resta che augurarvi BUON APPETITO!

  3. Se la ricetta del plumcake salato fave e piselli  vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉
    Mi trovate anche su Pinterest su Twitter ed Instagram vi aspetto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.