Pasta sfoglia veloce

La ricetta della pasta sfoglia veloce l’ho presa da un forum al quale ero iscritta qualche anno fa e da allora, vista la buona riuscita, l’ho fatta mia 😉 Ho provato tante ricette, anche quella con il formaggio Philadelphia ma sinceramente non mi è piaciuta per niente, forse avrò sbagliato qualcosa e conto di riprovarla. Altra ricetta che mi ha dato soddisfazione è quella di Luca Montersino che seguo passo passo nel suo video ma ci vuole più tempo, è vero che ne viene tantissima e la divido in più pacchetti e li congelo così ce l’ho sempre pronta per l’uso. Anche la pasta sfoglia veloce la congelo anche se il burro è stato già congelato ma essendo la lavorazione veloce lo si può fare. Con la pasta sfoglia veloce ho fatto dei rustici con wurstel e ketchup ovviamente quello fatto da me qui. Per fare questa pasta sfoglia veloce ci vuole del burro congelato vi consiglio di tagliarlo a cubetti il giorno prima e di congelarlo e nello stesso tempo mettere l’acqua necessaria in frigo così avrete tutto pronto. Questa pasta sfoglia veloce è sia per preparazioni salate che dolci, basta aggiungere all’impasto o un cucchiaino di sale o un cucchiaino di zucchero ed il gioco è fatto!

pasta sfoglia veloce

Pasta sfoglia veloce

 

Ingredienti

  • 500 g farina 00
  • 500 g burro congelato
  • 250 ml acqua fredda
  • 1 cucchiaino sale o 1 cucchiaino di zucchero

Procedimento

  1. Mettere nel mixer la farina e il burro e azionare 
  2. aggiungere gradatamente l’acqua e il sale
  3. all’inizio si ammasserà ma basta dare un girata con un cucchiaio e staccare dalle pareti e riavviare fino a quando si forma una palla
  4. trasferire sulla spianatoia e stendere in un rettangolo
  5. fare delle pieghe a 3 una dopo l’altra fino a che non si compatta
  6. se necessario mettere in frigo per 30 minuti prima di fare le altre pieghe io in totale ne ho fatte 5.

pasta sfoglia veloce

Piegare il rettangolo a metà

 

 

 

 

 

ripiegare l’altra metà

pasta sfoglia veloce

stendere di nuovo a rettangolo e ripetere le pieghe.

Con questa pasta potete fare anche degli strudel, delle torte rustiche ripiene e la buonissima millefoglie, consiglio che vi dò e di lasciarla riposare 30 minuti, in frigorifero,  prima di metterla in forno perchè lavorandola il burro si ammorbidisce quindi si deve raffreddare.

Se la ricetta della pasta sfoglia veloce vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.