Pan bauletto con lievito madre

pan bauletto

Pan bauletto con lievito madre

I lievitati sono la mia passione! Da quando, circa 2 anni fa, è nato il mio lievito madre ancora di più! Ma l’indecisione mi assale ogni volta che lo devo rinfrescare “cosa produco?” questa volta ho deciso di fare il pan bauletto, che avevo già fatto diverse volte, con la ricetta di Sara Papa, ne ho provate molte di versioni ma questa è quella che mi ha più soddisfatta per morbidezza e conservazione infatti chiuso in un sacchetto per alimenti si mantiene morbido per alcuni giorni. Non possiedo lo stampo da pan carré quindi ho usato due stampi da plumcake di diversa dimensione e sono venuti molto alti! Il pan bauletto oltre che per fare dei toast o tramezzini può essere benissimo consumato al posto del pane. La ricetta, rispetto all’originale di Sara Papa, è un pò modificata, questa volta non avevo tutto il lievito madre quindi anzichè 320 g ne ho messi 250 g più 1 cucchiaino di lievito di birra secco.

 

Ingredienti

  • 120 g farina manitoba
  • 500 g farina 00
  • 320 g lievito madre o 15 g lievito di birra 
  • 390 g acqua
  • 1 cucchiaino malto *
  • 1 cucchiaino miele
  • 1 cucchiaino sale
  • 20 g olio evo

*al posto del malto 20 g di miele soltanto

Procedimento

  1. Mettere la farina in una ciotola setacciandola
  2. aggiungere il lievito, l’acqua, il miele e il malto  lavorare un poco e unire il sale
  3. mettere l’impasto sulla tavola e impastare bene
  4. far lievitare nel forno spento con la luce accesa fino a raddoppio
  5. riprendere l’impasto sgonfiarlo e dargli delle pieghe
  6. dividerlo e metterlo negli stampi da plumcake foderati di carta forno inumidita e strizzata, ricoprire con un canovaccio e mettere a lievitare fino a raddoppio
  7. accendere il forno prima della fine lievitazione, 30 minuti circa a 200°C
  8. in forno per 1 ora circa, regolarsi col proprio forno.

Seguitemi anche su GolositàSfiziose per altre ricette di lievitati con lievito madre, li.co.li. e lievito di birra, ce n’è per tutti i gusti 😉

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Fettuccine con funghi e pomodori secchi Successivo Insalata di cous cous con carne in scatola e verdure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.