Omelette con funghi e mozzarella

omelette funghi

Le omelette funghi e mozzarella sono un secondo che accontenta tutta la famiglia. Le omelette sono delle frittatine che possono essere farcite con innumerevoli ingredienti e possono essere preparate con pomodoro o in bianco. Le omelette funghi e mozzarella sono molto delicate e profumate, ho preferito terminare la cottura in forno per renderle più leggere, ma si possono fare in padella con l’aggiunta di una noce di burro. Ma ora che facciamo le andiamo a preparare? Dai seguitemi in cucina……..

omelette funghi

 

Omelette funghi e mozzarella

 

Ingredienti x 2 persone

  • 3 uova intere
  • 200 g funghi champignon
  • 125 g mozzarella
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo
  • 1 cucchiaio parmigiano grattato
  • 1 cucchiaio latte
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio di semi di arachidi
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

  1. Pulire i funghi con carta assorbente inumidita, togliere l’estremità al fungo e tagliarlo a fettine.
  2. Soffriggere l’aglio con olio extravergine di oliva, toglierlo e mettere i funghi affettati, salare e pepare. Far cuocere facendo consumare tutto il liquido che si formerà.
  3. Sminuzzare il prezzemolo e aggiungerlo ai funghi.
  4. Battere le uova con il parmigiano, il latte e il sale.
  5. Scaldare poco olio di semi di arachidi in un padellino piccolo.
  6. Versare un mestolino di uova battute, far cuocere da ambo le parti rigirando l’omelette con un coperchio. Mettere su un piatto e procedere allo stesso modo fino ad esaurire tutte le uova battute.
  7. Prendere una omelette per volta e farcirla con funghi e fettine di mozzarella, arrotolarle e disporle su una teglia ricoperta di carta forno.
  8. Mettere in forno, preriscaldato, a 200°C per  10/15 minuti, fino a che la mozzarella è fusa

 

omelette funghi

Vi è piaciuta la ricetta delle omelette funghi e mozzarella? Volete essere aggiornati sulle novità del blog? Allora seguitemi anche su Facebook qui basterà un semplice click sul Mi piace 😉 Grazie a chi lo farà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.