Finte olive ascolane

finte olive ascolane

Le olive ascolane sono una specialità tipica marchigiana conosciuta in tutto il mondo e vengono servite come antipasto con altri fritti. Seguendo una trasmissione televisiva mi ha interessata la ricetta delle finte olive ascolane semplice e veloci da preparare. Ho subito replicato la ricetta e da allora l’ho fatta mia con le dovute modifiche ovviamente 😉 Le finte olive ascolane sono l’ideale come finger food, come antipasto e perchè no? da portare in spiaggia! Con queste dosi ne vengono tante se fatte di media grandezza, non le ho contate so solo che una parte le ho congelate 😉

Finte olive ascolane

Ingredienti

  • 300 g olive verdi snocciolate
  • 100 g macinato di vitella
  • 100 g macinato di pollo
  • 100 g mortadella
  • 2 uova
  •   30 g parmigiano grattugiato
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai pangrattato
  • 30 g burro
  • scorza limone grattugiata
  • noce moscata q.b.
  • olio di semi di arachide

per la panatura

  • 100 g farina
  • 2 uova
  • 200 g pangrattato

Procedimento

  1. Mettere le olive nel mixer e tritarle grossolanamente
  2. tritare anche la mortadella e versare tutto in una ciotola
  3. in una padella far sciogliere il burro e insaporirci il macinato di vitella e quello di pollo
  4. versare il macinato nella ciotola con le olive e la mortadella
  5. aggiungere il parmigiano, il pangrattato, il limone, la noce moscata e le uova e impastare, preferibilmente con le mani
  6. formare delle palline e dare la forma allungata delle olive
  7. battere le uova con un pochino di sale, per la panatura
  8. mettere sul tavolo due fogli di carta da cucina e versarci sul primo la farina e sull’altro il pangrattato
  9. passare le palline prima nella farina poi nell’uovo e per ultimo nel pangrattato
  10. quando sono tutte pronte metterle a riposare per 1 ora in frigorifero
  11. scaldare abbondante olio di semi di arachide fino a temperatura, la potete controllare mettendo uno spiedino di legno nell’olio e quando si formano delle bollicine intorno è pronto
  12. friggere tutte le olive e metterle su un foglio di carta da cucina per togliere l’eccesso di grasso
  13. servirle tiepide o fredde

Le finte olive ascolane sono pronte per essere gustate! A me non resta che augurarvi BUON APPETITO!

finte olive ascolane

Se la ricetta delle finte olive ascolane vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.