Dado vegetale casalingo monoporzione

dado vegetale casalingo

Altra ricetta del dado vegetale casalingo in versione monoporzione così, come per il dado in commercio, basta prenderne uno per insaporire le vostre pietanze. Come ho già detto per l’altra ricetta del dado vegetale preferisco farmi, tutto quello che è umanamente possibile, in casa più prodotti possibili sia per la certezza che sono genuini e anche per il motivo che in commercio si trovano alimenti che per la conservazione sono pieni di additivi, conservanti e coloranti, che sono nocivi alla salute, e siccome ci tengo alla salute mia e della mia famiglia perdo un po’ di tempo e me li preparo in casa! La preparazione del dado vegetale casalingo non richiede tanto impegno e tempo basta metterli in una pentola e lasciarli andare fino a che non si consuma il liquido e poi una frullatina e nel forno, basta poco che ce vò? Andiamo a vedere come li preparo….

dado vegetale casalingo

Dado vegetale casalingo

 

Ingredienti

  • 300 g sedano
  • 1 zucchina
  • 200 g carote
  • 200 g cipolla
  • erbe aromatiche
  • 3 pomodorini
  • 100 g sale grosso

Procedimento

  1. Pulire le verdure, lavarle molto bene
  2. tagliarle a pezzetti
  3. mettere il sale grosso in una pentola 
  4. disporre sopra tutte le verdure
  5. aggiungere le erbe aromatiche a piacere ma poche, io ho messo qualche foglia di basilico, del prezzemolo con il gambo e poco finocchietto
  6. mettere sul fuoco basso e coprire
  7. far cuocere fino a quando tutta l’acqua che sprigionano le verdure si consuma del tutto
  8. quando sono pronte farle intiepidire
  9. metterle nel frullatore o con il frullatore ad immersione ridurle a una crema
  10. mettere il composto in una teglia quadrata o rettangolare, io ho usato uno stampo in silicone per muffin
  11. in forno a 150°C per 1 ora circa
  12. si deve formare una patina sopra
  13. far freddare bene
  14. dividere il composto in quadratini che ricoprirete con carta di alluminio
  15. mettere in un contenitore e riporre in frigo.

Ecco che il nostro dado vegetale casalingo è pronto da essere usato! Non è difficile visto? Il profumo è quello dei dadi acquistati ma la genuinità non è uguale di certo questi sono senza ombra di dubbio migliori e poi la soddisfazione di dire “questi li ho fatti io” non ce la mettete?

Se la ricetta del dado vegetale casalingo vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose,basterà un semplice click sul Mi piace 😉
Mi trovate anche su Google+  su Twitter e Pinterest vi aspetto!

 

2 Risposte a “Dado vegetale casalingo monoporzione”

  1. Una ricetta davvero interessante, io non usavo più i dadi a causa di tutto quello che si legge sugli ingredienti che vengono utilizzati per la preparazione industriale. Una domanda soltanto, per quando tempo è possibile conservarli?

    1. Daniela anch’io non usavo più i dadi comprati proprio per lo stesso tuo motivo e allora me li sono fatti da sola 😉 quello granulare calcola che l’ho preparato circa 5/6 mesi fa e ancora è ottimo questi l’ho preparati da poco ma calcolando che è verdura stracotta e c’è il sale che mantiene penso abbiano lo stesso tempo di conservazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.