Chiffon cake- Ciambellone americano

chiffon cake

Ogni volta che preparo la chiffon cake mi stupisco per la sua infinita morbidezza e per l’altezza spropositata che raggiunge! Ho provato più di una ricetta della chiffon cake ma non mi hanno dato un buon risultato, questa che vi propongo è stata la prima che ho provato e come si dice “chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quello che lascia ma non sa quello che trova” mai proverbio è stato più azzeccato! La chiffon cake si presta ad essere farcita con creme e ganache varie senza essere bagnata, è già umida di suo, ma è buonissima anche da sola. Per la sua cottura c’è uno stampo apposito che consente, una volta cotta, di rigirarla, questo serve per non farla compattare e darle la sofficità, io non lo ho e uso il fornetto da fornello, lo stampo Versilia per intenderci, a cui ho tolto i manici di plastica,  della misura di 27 cm per 12 di altezza, e una volta cotta la rigiro sul collo di una bottiglia, sotto metto un vassoio, fino a raffreddamento. 

chiffon cake

Chiffon cake – ciambellone americano

 

Ingredienti

  • 7 uova + 1 albume
  • 225 g farina
  • 300 g zucchero
  • 2 cucchiaini lievito per dolci (10 g circa)
  • 110 ml olio di semi di girasole
  • 180 ml acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • scorza grattugiata di 2 arance o aroma a piacere
  • 1 e 1/4 cucchiaini cremor tartaro
  • vaniglia

Procedimento

  1. Accendere il forno a 160°C
  2. separare gli albumi dai tuorli 
  3. mettere gli albumi in una ciotola e iniziare a montarli, quando si forma la schiuma aggiungere il cremor tartaro e continuare a montare, quando fa i picchi aggiungere 2 cucchiai di zucchero, presi dal totale, sono ben montati quando capovolgendo la ciotola rimangono fermi
  4. setacciare la farina, lo zucchero, il lievito ed il sale
  5. battere i tuorli e versarci la farina alternandola con l’olio e l’acqua
  6. montare l’impasto per 5 minuti
  7. unire parte degli albumi e farli incorporare
  8. aggiungere i restanti albumi e con movimenti dal basso verso l’alto, cercando di non far smontare il composto, farli incorporare
  9. versare il composto nello stampo apposito o nel fornetto Versilia NON IMBURRATO mi raccomando!
  10. cuocere per 50 minuti a 160°C e per altri 10/15 minuti a 190°C, deve essere ben colorata! fare la prova stecchino
  11. quando è cotto mettere lo stampo rivoltandolo a testa in giù sul collo di una bottiglia e lasciarlo per  90 minuti e anche più
  12. per togliere il dolce dallo stampo passare un coltello lungo intorno cercando di staccarlo senza rovinarlo quindi rigirarlo su un piatto di portata

 

Se la ricetta della chiffon cake vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.