Besciamella leggera

Dopo la besciamella classica veloce eccomi con quella leggera che sarà apprezzata dai vegani ma anche da chi ha problemi di intolleranza e da chi sta attento alla linea 😉 Questa besciamella leggera  l’ho inventata il periodo che ero a dieta, per rendere più gustose le mie preparazioni, anche dove non ce n’era bisogno, ma dava quel tocco in più che non guastava e rendeva la dieta più accettabile e da allora la uso per ogni preparazione anche per tenere sotto controllo il colesterolo, l’età avanza e stare attenti all’alimentazione non guasta! Questa  besciamella renderà i vostri piatti delicati e leggeri ma la cremosità ed il sapore non faranno rimpiangere quella classica più calorica. L’assenza di burro e latte non la rendono insipida ma molto delicata ed i piatti in cui la utilizzerete risulteranno gustosi e cremosi. Ma ora la vogliamo preparare? Seguitemi in cucina……

besciamella leggera

Besciamella leggera

 

Ingredienti

  • 400 ml acqua
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  •   40 g farina 00
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.

Procedimento

  1. Mettere nel bicchiere del frullatore ad immersione l’acqua, la farina, il sale e la noce moscata e frullare
  2. far scaldare l’olio extravergine di oliva in un pentolino, attenzione non deve fare fumo! bastano pochi secondi
  3. versarci il composto di acqua e farina
  4. portare ad ebollizione e far addensare mescolando in continuazione
  5. far raffreddare mescolando di tanto in tanto onde evitare il formarsi di un’antipatica pellicina!

La besciamella leggera è pronta per essere utilizzata in primi piatti o in sformati di verdure, date sfogo alla fantasia 😉

besciamella leggera

Se la ricetta della besciamella leggera vi è piaciuta e volete essere aggiornati sulle novità del blog, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook GolositàSfiziose, basterà un semplice click sul Mi piace 😉
Mi trovate anche su Google+ e suTwitter vi aspetto!

 

Vi potrebbe interessare anche:

lasagna classica

 

Lasagna classica al ragù leggero

Precedente Gelato alla liquirizia senza gelatiera Successivo Riso freddo alla marinara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.