Focaccia alla crusca d’avena

La Focaccia alla crusca d’avena  è una ricetta che mi è particolarmente cara grazie alle proprietà che la crusca possiede. La crusca di avena è un alimento ricco di fibre ed è molto indicato per attenuare la fame senza apportare troppe calorie. Le fibre che contiene hanno la capacità di assorbire molta acqua e consumarla all’interno di un pasto aiuta lo stomaco a percepire il senso di sazietà. Aiuta l’assorbimento degli zuccheri e l’apporto calorico è molto basso … ho pensato che abbinare la crusca di avena agli impasti base sarebbe stata un ottima idea e che avrebbe dato origine ad una focaccia leggera e gustosa.

In aggiunta ho cosparso del rosmarino in superficie e durante la cottura e che ad ogni boccone emerge insieme al suo profumo intenso. Potete però variare con del timo o altro tipo di erba. L’esecuzione di questa ricette è molto semplice e regala molta soddisfazione, provatela ed assaggerete leggerezza e gusto … 

… ma vediamo come svilupparla, seguite i passaggi per avere un risultato perfetto !!!

Seguite ancora le mie ricette su blog.giallozafferano.it/ricettepertuttiblog

Focaccia alla crusca d'avena
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Focaccia alla crusca d’avena: ricetta

480 g farina Manitoba
120 g crusca di avena
20 g sale
15 g olio extravergine d’oliva
320 ml acqua calda
15 g lievito di birra fresco
q.b. rosmarino

Strumenti

1 Planetaria
1 Spianatoia
1 Teglia

Passaggi

Preparazione della Focaccia alla crusca d’avena

Per iniziare mettere al centro della ciotola della planetaria gran parte della farina, poi aggiungere il lievito spezzettato, il sale, l’olio, l’acqua calda e parte della crusca d’avena, quindi azionare per qualche minuto a velocità bassa … poi incorporare la farina e la crusca d’avena rimanenti e azionare fino a quando il composto non diventa un panetto liscio ed omogeneo che si stacca perfettamente dalle pareti.

Quindi togliere dalla ciotola della planetaria l’impasto, trasferirlo sulla spianatoia e continuare a lavorarlo con le mani fino a formare un panetto, poi metterlo da parte per qualche minuto.

Successivamente cospargere la superficie e le pareti di una teglia di olio aiutandosi con un pennello.

Focaccia alla crusca d'avena

Di seguito riprendere il panetto e distenderlo nella teglia aiutandosi con i polpastrelli… coprirlo con un panno e lasciarlo lievitare per 4 ore … io l’ho messo nel forno ad una temperatura di 18°C per tutto il tempo.

Trascorso il tempo, spolverare la superficie con un po’ di olio aiutandosi con un pennello, poi aggiungere del rosmarino, qualche chicco si sale grosso ed esercitare un po’ di pressione per creare le infossature tipiche della focaccia … se ben lievitata sentirete la superficie molto soffice.

Infine infornare a 250°C per 20 minuti e 5 minuti a 200° … in totale 25 minuti di cottura.

 Al termine sfornare, lasciare intiepidire, trasferire su di un vassoio e servire.

Buon appetito !!!

Focaccia alla crusca d'avena

Grazie di aver seguito questa ricetta con me, spero che vi sia piaciuta … se volete potete mandare una foto della vostra realizzazione ricetta sulla pagina del mio Gruppo di Ricette per tutti su Facebook e, perché no, anche iscrivervi …

Oppure lasciare un commento in fondo … mettere un LIKE sulla pagina di Ricette per tutti su facebook o mandare un messaggio … in ogni caso sarò molto felice di condividere con voi impressioni e curiosità.

Torna alla Home

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.