ZEPPOLE DOLCI alle Patate Ricetta Impasto infallibile della mamma

Ecco le Zeppole Dolci alle Patate con un impasto super soffice che arriva direttamente dalla mamma, vedrete non l’avrete mai fatto cosi’.

Le zeppole sono in genere delle frittelle dolci di pasta cresciuta che vengono rotolate ancora calde nello zucchero in modo tale che si ricoprano completamente. L’ impasto di oggi per queste zeppole è a base di patate lesse che rendono tutto piu’ soffice.

Le zeppole hanno un impasto liscio e per questo debbono essere fritte, meglio utilizzare l’ olio di semi di arachidi che mantiene il punto di fumo cosi’ avremo un fritto piu’ sano, asciutto e quindi non unto. Possiamo aromatizzare in molti modi queste zeppole, con dei liquori particolari ad esempio, la mia mamma ci metteva un goccio di liquore Strega oppure semplicemente della scorza di limone e arancia. Si mangiano calde o tiepide e si possono servire con crema pasticcera oppure crema al cioccolato.

Vediamo come fare le Zeppole Dolci alle Patate vedrete che spariranno in un attimo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Zeppole Dolci di Patate

250 g farina 0
250 g farina Manitoba
10 g lievito di birra in cubetto
2 uova
120 g patate (circa 1)
60 g zucchero
20 ml liquore Strega
1 limone
1 l olio di semi di arachide
q.b. zucchero (semolato per guarnire)

Strumenti

Padella per fritti da 26 cm

Preparazione delle Zeppole Dolci alle Patate

Come fare le Zeppole Dolci alle Patate

Prendiamo la farina e setacciamola due volte mescolandola insieme. Sbricioliamo sopra il lievito in cubetto. Cominciamo ad impastare.

zeppole

Uniamo la scorza del limone, il liquore, le uova una alla volta e la patate lessa e fredda. Aggiungiamo anche lo zucchero. Lasciamo impastare per 10 minuti circa. L’ impasto deve essere abbastanza liscio.

Lasciamolo poi lievitare nella ciotola dell’ impastatrice e mettendola nel forno con luce accesa per 2 – 3 ore fino al raddoppio.

Quando l’impasto sarà ben lievitato mettiamo a scaldare l’ olio che deve essere caldo ma non troppo bollente, porzioniamo le zeppole con un cucchiaio o dandogli con le mani unte di olio la forma di ciambelle e friggiamo.

Si gonfieranno subito, lasciamole dorare per entrambe i lati e poi scoliamole su carta per fritti. Passiamole subito nello zucchero semolato facendolo aderire da tutte le parti.

Servitele calde, tiepide o fredde.

Consigli

Le zeppole si conservano in contenitori chiusi oppure buste del gelo in dispensa e rimangono soffici sino a 3 – 4 giorni.

3,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.