ZEPPOLE al limone Dolci ripiene di Crema pasticcera la Ricetta velocissima

Le zeppole al limone dolci sono delle frittelle che si realizzano in poco tempo, non hanno bisogno di lievitazione e si impastano in un attimo.

Facili e veloci queste zeppole sono perfette per il periodo di Carnevale, si riempiono con crema pasticcera classica ma anche tutte le creme che volete compresa quella al cioccolato per avere un’alternativa di frittelle. Gli ingredienti per questi dolcetti sono semplicemente farina, limone, uova, olio e zucchero , per la lievitazione ho utilizzato il lievito istantaneo che si utilizza per le torte classiche in modo tale da ridurre al minimo i tempi per queste zeppole. E’ facile riempirle, bisogna soltanto farle raffreddare e poi utilizzare una siringa da pasticcere per finire. Il risultato per questi dolcetti è davvero molto soffice, si friggono e subito lievitano, vedrete piaceranno a tutti.

Vediamo come fare le zeppole al limone facili, veloci e fatte in casa.

ZEPPOLE al limone Dolci ripiene di Crema pasticcera la Ricetta velocissima
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le frittelle al limone

200 g farina 00
80 g zucchero
1 uovo
1 limone
1 bustina lievito per dolci
10 ml olio extravergine d’oliva
1 pizzico sale
q.b. olio di arachide (per friggere)
q.b. zucchero (per guarnire le zeppole)
120 ml latte

Strumenti

1 Padella per friggere
1 sacca poche
1 ciotola
1 frustada pasticcere

Preparazione delle zeppole al limone

Come fare le zeppole al limone

In una ciotola mettiamo le uova, lo zucchero, il latte, il succo del limone l’olio evo e mescoliamo tutto insieme. Aggiungiamo la farina ed il lievito setacciati e mescoliamo ancora.

Dobbiamo ottenere un impasto liscio ed omogeneo, aggiungiamo la scorza del limone ed il pizzico di sale. Mescoliamo ancora.

Scaldiamo l’ olio di arachidi, deve arrivare ad una temperatura di 165° circa quindi essere caldo ma non bollente altrimenti le zeppole cuoceranno solo all’esterno.

Appena l’olio è caldo cominciamo a friggere le nostre zeppole porzionando l’ impasto con un cucchiaino oppure mettendolo in un contenitore con beccuccio e versandone un po’ alla volta nell’olio.

Rivoltiamo le zeppole appena si gonfieranno e diventeranno spumose. Appena diventeranno belle dorate togliamole dall’olio e lasciamole intiepidire qualche secondo poi ripassiamole nello zucchero semolato facendolo aderire alle zeppole.

Lasciamo raffreddare i dolcetti e poi con una siringa da pasticcere riempiamole con la crema pasticcera. Serviamo e gustiamo.

Consigli

Le zeppole vanno conservate in dispensa in un contenitore chiuso e rimangono perfette sino a 3 – 4 giorni.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.