Torta Glassata alla Nutella | Ricette con la nutella

Ricette con la nutella

ricette con la nutella

Oggi voglio proporvi un dolce che tra le ricette con la nutella e’ davvero semplice e goloso, si tratta della Torta Glassata alla nutella che d’estate l’accompagno con un po’ di gelato anziche’ con la panna. Ho avuto la fortuna di assaggiare un gelato di altissima qualita’, il gelato Tonitto che in realta’ non conoscevo. Fatto solamente con ingredienti naturali e con la ricetta del buon gelato artigianale! Questo gelato e’ stato una scoperta per me, e’ veramente buono perche’ artigianale al 100%, quindi vi consiglio di provarlo! Per le ricette con la nutella e’ fondamentale, d’estate accoppiarle a qualcosa di fresco, per stemperarne la golosita’! Ma bando alle chiacchiere e godetevi la ricetta!

Torta Glassata alla Nutella Ricette con la Nutella

 

Ingredienti per una teglia da 24 cm:

  • 100g di farina bianca 00
  • 120g di burro
  • 100g di zucchero
  • 60g di cacao amaro
  • 2 uova medie
  • 7-8g di lievito per dolci
  • 60ml di caffè poco zuccherato
  • 15-20ml di latte
  • un pizzico di sale
  • gelato Tonitto per servire

Per la glassa alla nutella:

  • 100g di cioccolato al latte
  • 120g di panna
  • 80g di nutella

Preparazione:

Montare il burro ammorbidito con lo zucchero e miscelare a bassa velocita’ finche’ il composto non diventa spumoso.

Aggiungere le uova una alla volta. Devono essere a temperatura ambiente altrimenti l’impasto si separera’.

Aggiungere la farina ed il lievito, poco alla volta e 60 g di cacao, alternandoli al latte ed al caffe’ che dovranno essere a temperatura ambiente. il composto deve mantenersi compatto e non liscio, quindi se vi accorgete che aggiungendo troppi liquidi inizia a diventare troppo liscio fermatevi. E’ importante che le polveri siano setacciate prima di mescolarle al composto altrimenti si formeranno dei grumi. Aggiungere un pizzico di sale.

Infornare la torta a 180° per 30-35 minuti.

Preparare la glassa alla nutella sciogliendo il cioccolato in un poco di panna e scaldando il resto fino al bollore. Quando il cioccolato non sara’ completamente sciolto, toglierlo dal fuoco ed unire la panna calda. Unire anche la nutella e mescolare velocemente finche’ il cioccolato non sara’ completamente amalgamato al resto. Lasciar intiepidire.

Togliere dal forno  e far raffreddare la torta. Sfornarla e glassarla.
Accompagnare la torta con gelato alla stracciatella

*Guarda anche:  Sbriciolata alle fragole

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

34 Risposte a “Torta Glassata alla Nutella | Ricette con la nutella”

  1. Ciao complimenti per la torta, però volevo sapere se al posto del caffe posso mettere qualcos’altro perchè non posso prendere caffeina, magari tipo il latte o la panna o qualcos’altro? aspetto risposta..grazie mille buonaserata.

      1. Salve, scusi se ancora la disturbo le volevo chiedere se la torta e possibile farcirla con camy cream o panna? e volevo sapere se rimane umida all’interno o resta un po secco come un semplice pandispagna e quindi serve la bagna per torte? grazie mille, buongiorno

        1. Ciao Dely, la torta e’ morbidissima che si scioglie praticamente in bocca e quindi la bagna non serve! Se la farcisci con la camy cream o con la panna la goduria triplichera’ e se la metti in frigo o un’oretta in freezer ti sembrera’ di mangiare una kinder pingui! 🙂

  2. Deve essere gustosa, complimenti!
    Una dritta per riuscire a fare lo strato di glassa così alto come in foto? La foto rispetta le dosi della ricetta? Meglio usare la spatola o versarla a filo?
    Grazie!!

    1. Anna, la glassa che ho fatto e’ parecchio compatta, quindi ti consiglio di farla intiepidire prima di versarla sulla torta anche perche’ da fredda si mantiene morbida e soda e non scivola via. Magari fai due passate per ottenerla cosi’ alta! Io l’ho versata sopra e poi con la spatola l’ho fatta scivolare lungo i bordi, aspettato qualche minuto e poi fatto una seconda passata. Prova cosi’ anche tu 🙂

  3. ma nella ricetta c è scritto 60grammi d cacao ma poi durante il procedimento c è scritto solo 40 qual é quella giusta

      1. ok!! tranquilla puo’ succedere di sbagliare….grazie di cuore per averci dato questa ricetta sara’ buonissima da fare sicuramente ciaoooooo

    1. Devi riscaldare la panna, portarla a bollore, tritare il cioccolato e metterlo in una ciotola, poi ci versi sopra la panna bollente e mischi fino a che’ non diventa tutto omogeneo!

  4. Ho provato ieri la torta, devo dire che il sapore è fantastico ma ho avuto dei problemi con la cottura…ho fatto due tentativi, uno con un forno elettrico e uno con un forno a gas non ventilati, in entrambi i casi l’impasto non è cresciuto e all’interno è rimasto compatto e molto pastoso, non si è cotto benissimo e non è lievitato, quasi come fosse una teneria…non riesco a capire dove posso aver sbagliato, ho usato una teglia di 24 cm di diametro e l’impasto era molto basso quando l’ho riempita, sarà stato pochi cm di altezza ma non cresce. L’impasto che mi viene è piuttosto fluido e lucido, l’unica variazione che ho fatto è stato sostituire 50 ml di caffè con 50 ml di latte…quindi ne ho messi 65 di latte e 50 di caffè che ho unito insieme alla fine. Hai qualche idea sul perché non abbia funzionato? 🙁

    1. Ciao cara, adesso cerco di capire il perche’ dei problemi che hai avuto. gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente, quindi le uova, il burro, il caffe’ ed il latte altrimenti l’impasto si slega e non cresce all’interno del forno. L’impasto deve essere abbastanza compatto e non liscio, bisogna alternare la farina ai liquidi, aggiungendoli piano piano per rendersi conto quando fermarsi perche’ l’impasto non diventi troppo liquido. Questo dipende dalla qualita’ della farina, ci sono alcune farine deboli che richiedono meno liquido nell’impasto e quindi, dobbiamo essere noi a regolarci. Laura prova a rifarla con 50ml di caffe’e 30ml di latte, alternandoli alla farina e cmq l’impasto deve mantenersi bello compatto! Credo che precisero’ questi punti anche nella preparazione della ricetta cosi’ sara’ piu’ completa! Prova cosi’ e fammi sapere 🙂

  5. L’ho preparata è buona ma è venuta molto bassa..quando ho cercato di tagliarla si è sbriciolata sicuramente ci vuole una tortiera con un dm minore.

  6. Stesso problema di Laura e Silvana, è venuta buona ma troppo bassa sempre nella tortiera da 24 di diametro.. Non so se è un problema di lievitazione o di quantità di impasto rispetto alla dimensione della tortiera!

    1. Questa dose e’ per una tortiera da 20 cm, per una tortiera da 24 ti verra’ bassa! Per la questione liquidi, ho diminuito la dose nella ricetta cosi’ la preparazione sara’ piu’ facile! L’impasto deve essere compatto e cremoso, magari rifalla in uno stampo da 24cm raddoppiando la dose e fammi sapere! 🙂

  7. Ciao, vorrei provare a farla però devo chiederti dei chiarimenti: per prima cosa la teglia è da 20 o da 24 cm…perchè nell’introduzione è indicato da 24 mentre nei commenti ho letto che l’hai usata da 20 cm. Poi bisogna imburrarla ed infarinarla come di consueto? e per ultimo, la nutella va messa alla fine quando il cioccolato si è sciolto nella panna bollente, giusto? Grazie per la tua attenzione.

    1. Cia TIziana, di solito metto 24 cosi’ viene meno alta, ma puoi scegliere, cioe’ se ti piace piu’ alta utilizzi una teglia da 20 altrimenti da 24! Io l’ho imburrata solo in modo che si cuoce uniformemente, ma tu puoi leggermente infarinarla oppure utilizzare la carta da forno. Si si, la nutella al metti alla fine quando la cioccolata si e’ sciolta! 🙂 Fammi sapere!

    1. Allora porti a bollore la panna, unisci la nutella al cioccolato fondente spezzettato in una ciotola e appena la panna bolle la versi sul cioccolato, mescoli fino a far sciogliere il cioccolato, poi frulli il tutto, passi al colino il composto per rompere le bolle d’aria e farla diventare piu’ liscia e aspeti che si raffredda. Porta a 35° la glassa prima di cospargerla sulla torta, o cmq se e’ troppo densa edura asta che la riscaldi appena e poi la versi sulla torta 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.