Crea sito

TORTA di MELE con philadelphia Sbriciolata senza burro Ricetta DOLCE

TORTA di MELE con philadelphia Sbriciolata senza burro Ricetta DOLCE facile e perfetta da servire anche a fine pasto grazie alla sua consistenza morbida e cremosa allo stesso tempo.
Le ricette con le mele sono perfette per avere dei dolci alla frutta sempre perfetti e da gustare tutto l’ anno, i dolci con mele sono sempre originali e possono essere dei plumcake alle mele , torta cremosa alle mele senza farina , oppure delle frittelle soffici alle mele . Con questa tipologia di frutta le ricette hanno combinazioni infinite e si trovano tutto l’ anno. Oggi faremo una torta di mele con philadelphia speciale dal ripieno cremoso sempre di philadelphia. La ricetta è incredibile perche’ e’ un dolce alle mele senza burro e con philadelphia nell’ impasto e nella farcitura. Prima di andare alla preparazione guarda anche:
Torta di Mele della Suocera qui
Crostata di mele qui
Torta di mele al Pistacchio qui

TORTA di MELE con philadelphia Sbriciolata senza burro Ricetta DOLCE
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Torta di Mele con philadelphia

  • 300 gfarina
  • 150 gphiladelphia
  • 1uovo (grande)
  • 100 gzucchero
  • 7 glievito alimentare
  • 1limone
  • 1 pizzicosale
  • 3mele

per il ripieno

  • 300 gphiladelphia
  • 80 gzucchero
  • Mezzolimone
  • 50 gamido di mais (maizena)

Strumenti

  • 1 teglia da 24 cm antiaderente
  • carta forno

Come fare la torta di mele con philadelphia

  1. 1. Prendiamo la farina, setacciamola in una ciotola insieme al lievito. Aggiungiamo lo zucchero, la scorza del limone e l’ uovo.

  2. 2. Cominciamo ad impastare tutto con una forchetta, appena l’ uovo sarà assorbito aggiungiamo poco per volta anche la philadelphia.

  3. 3. Impastiamo tutto lasciando il composto sbriciolato grossolanamente. Mettiamo a riposare in frigo per 20 minuti.

  4. 4. Prepariamo la farcitura mettendo in una ciotola la philadelphia, lo zucchero e la scorza del mezzo limone, le mele in pezzettini. Mescoliamo tutto fino ad ottenere una crema omogenea e lasciamo riposare per 20 minuti.

  5. 5. Prendiamo l’ impasto e con un po’ piu’ della metà foderiamo uno stampo foderato con carta forno, distribuiamolo bene senza schiacciarlo troppo.

  6. 6. Versiamo al centro la crema alla philadelphia, spalmiamola con un cucchiaio e copriamo con il resto dell’ impasto sbriciolato.

  7. 7. Inforniamo la torta coprendola con alluminio per 20 minuti a 200° poi togliamo l’ alluminio e continuiamo la cottura per altri 25 minuti. Sforniamo e lasciamola raffreddare completamente. Togliamola dallo stampo e serviamola in fette con una spolverata di zucchero a velo sopra.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per la torta di mele con philadelphia il mio consiglio è quello di cuocerla per i primi 20 mminuti con la carta forno oppure carta alluminio sopra in modo tale che non rischierete che la torta risulti cotta solo in superficie. Lasciatela raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo cosi’ non rischierete che si rompa

VARIANTI : come variante potete aggiungere oltre alle mele altri tipi di frutta come pesche e susine oppure della frutta secca come pistacchi e mandorle

CONSERVAZIONE : questo dolce potete conservarlo in frigo in un porta torte e si manterra’ perfetto fino a 5 giorni

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.