Crea sito

Torta della Nonna Ricetta Passo passo del DOLCE classico più amato

Torta della Nonna Ricetta Passo passo del DOLCE classico che tutti conoscono perfetto sempre, in qualsiasi occasione, fatto di pasta frolla morbida e reso speciale dal suo ripieno cremoso e pieno di pinoli.
Come fare la Torta della Nonna in casa è semplice, occorre una buona ricetta della pasta frolla ed un’ altrettanto buona ricetta di crema pasticciera tradizionale . Per la pasta frolla potete prendere spunto da tante ricette del blog QUI e magari decidere di personalizzarla mentre per la crema di ripieno ecco alcune ricette QUI che vi potranno essere utili anche per altri dolci. per una pasta frolla perfetta e che non si sbriciola deve riposare almeno 30 minuti ma anche 1 ora in frigo ed il mio consiglio è quello di realizzarla il giorno prima per il giorno dopo. La torta o crostata della nonna contiene pinoli anche nell’ impasto della pasta frolla in modo tale da avere un gusto più originale e goloso. Per far si che la crema non si asciughi troppo è meglio non farla cuocere troppo a lungo. Seguite i miei consigli ed avrete una Torta da forno perfetta e cotta anche sotto. Prima di andare alla ricetta guarda anche:
Semifreddo della Nonna qui la Ricetta
Torta della Nonna Senza Farina qui la ricetta
Cheesecake della Nonna qui la Ricetta

Torta della Nonna Ricetta Passo passo del DOLCE classico più amato
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Torta della Nonna

Gli ingredienti per questo dolce di pasta frolla sono essenzialmente due, pasta frolla e crema pasticcera che prevedono entrambe l’ aggiunta di pinoli. Il consiglio per una perfetta riuscita della torta è quello di utilizzare gli ingredienti a temperatura ambiente quindi le uova non devono essere fredde di frigo .
  • 330 gfarina 00
  • 130 gzucchero
  • 110 gburro (ammorbidito)
  • 2uova
  • 3 glievito alimentare
  • Mezzascorza di limone (biologico)
  • 1 pizzicosale
  • 20 gpinoli

Per la crema Pasticcera

  • 500 mllatte
  • 4tuorli
  • 175 gzucchero
  • 75 gfarina 00
  • 1limone
  • 40 gpinoli

Per la copertura

  • 1tuorlo
  • 20 gpinoli

Strumenti

  • 1 Teglia 22 cm

Preparazione della Torta della Nonna tradizionale

  1. torta di pasta frolla

    1. Come prima cosa prepariamo la pasta frolla tenendo a portata di mano tutti gli ingredienti ed avendo cura di avere le uova a temperatura ambiente ovvero tirarle fuori dal frigo almeno 1 ora prima della preparazione della torta ed il burro 30 minuti prima in modo che sarà morbido ma non troppo.

  2. torta frolla

    2. In una ciotola mettiamo la farina ed il lievito setacciati tra loro in modo che non ci siano grumi, aggiungiamo il burro ammorbidito a pezzettini e cominciamo ad impastare tutto fino ad ottenere un composto granuloso.

  3. torta

    3. Uniamo lo zucchero, il pizzico di sale e la scorza del limone e continuiamo ad impastare sempre con le mani ( se avete la planetaria oppure un robot da cucina potete realizzarla con quello ).

  4. nonna dolce

    4. Aggiungiamo le uova ed i pinoli tritati grossolanamente ed impastiamo prima nella ciotola amalgamando tutto e poi sulla spianatoia impastando a mano e velocemente fino a formare un panetto unico.

  5. pasta frolla

    5. Avvolgiamo il panetto in un foglio di pellicola da cucina e lasciamolo riposare in frigo per 30 minuti – 1 ora.

  6. crema

    6. Intanto prepariamo la crema pasticcera tirando fuori dalla dispensa e dal frigo tutti gli ingredienti utili.

  7. latte

    7. All’ interno di un tegame mettiamo il latte, metà dello zucchero e la scorza di limone avendo cura di prendere solo la parte gialla altrimenti diventerà amara. Scaldiamo tutto fino a far sciogliere lo zucchero ma senza portare a bollore poi filtriamo e mettiamo da parte.

  8. zucchero e uova

    8. Montiamo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e quindi per 5 minuti circa.

  9. farina ed uova

    9. Aggiungiamo la farina e continuiamo a montare.

  10. uova e latte

    10. Aggiungiamo il latte caldo ed amalgamiamo tutto montando il composto.

  11. crema pasticcera

    11. Rimettiamo tutto sul fornello a fuoco lento e mescoliamo continuamente finché la crema non si addensa.

  12. crema

    12. Trasferiamo la crema in una teglia e copriamola con pellicola trasparente, lasciamola poi raffreddare completamente.

  13. base di pasta frolla

    13. Quando gli ingredienti saranno pronti possiamo realizzare la nostra Torta classica della nonna.

    Prendiamo la pasta frolla , stendiamola sulla spianatoia per l’ altezza di mezzo cm e foderiamo uno stampo per crostata da 22 – 24 cm di diametro imburrato. Bucherelliamo il fondo in modo tale che non si formino bolle d’ aria.

  14. crema e pinoli

    14. Mettiamo all’ interno la crema pasticciera ed i pinoli interi, mescoliamo gli ingredienti leggermente con un cucchiaio.

  15. pasta frolla e crema

    15. Stendiamo il resto della pasta frolla sempre per l’ altezza di mezzo cm e copriamo la superficie della torta, spennelliamola con un tuorlo ed aggiungiamo altri pinoli in superficie.

  16. 16. Inforniamola sul piano basso del forno e coperta da carta forno e stagnola a 200° per 30 minuti in modo tale che sotto sarà cotta perfettamente. Passati i 30 minuti togliamo la carta, trasferiamo la torta al centro del forno e lasciamo cuocere a 180° per altri 10 – 15 minuti sempre in forno statico. Una volta pronta sforniamola e lasciamola raffreddare completamete.

  17. Torta della Nonna Ricetta Passo passo del DOLCE classico più amato

    17. Appena fredda ( deve essere fredda altrimenti la pasta frolla e la fetta si romperanno ) toglietela dallo stampo e servitela.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per avere una cottura perfetta del dolce di pasta frolla e quindi anche sotto occorre farlo cuocere ad alta temperatura ( 200° per 25 minuti in forno statico ) inizialmente e sulla parte bassa del fondo coprendo la superficie con un foglio di carta da forno e poi uno di carta stagnola per impedire che il primo si muova e che la torta si bruci sopra, poi per gli ultimi 10 – 15 minuti mettendo il dolce al centro del forno ed abbassando la cottura a 180° in forno sempre statico e togliendo la carta dalla superficie in modo tale da ottenere una torta dorata e perfetta.

VARIANTI : come variante potete utilizzare una pasta frolla al cacao qui la ricetta ed una crema pasticciera al cioccolato qui la ricetta per avere una versione più golosa ed originale.

CONSERVAZIONE : si conserva in dispensa se non fa troppo caldo in un contenitore chiuso ma è meglio tenerla in frigo se la temperatura ambiente è troppo alta così potremo tenerla anche 4 giorni.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.