TIRAMISU’ Yogurt e Nutella con Biscotti pavesini

TIRAMISU’ Yogurt e Nutella con Biscotti pavesini cremoso fino all’ ultimo cucchiaio, fresco e perfetto per ogni occasione, senza uova, senza mascarpone e piu’ leggero di quello tradizionale.

Ecco l’alternativa al tradizionale tiramisu’, una ricetta diversa piu’ fresca ed originale per chi vuole un dolce diverso da proporre durante i pranzi e le cene e vedrete che lo apprezzeranno davvero tutti. Proviamolo insieme.

TIRAMISU' Yogurt e Nutella
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Porzioni:4 persone

Ingredienti

  • 200 g Pavesini
  • 400 g Yogurt greco 0% di grassi
  • 200 g Panna per dolci
  • 1 Fialetta di estratto di vaniglia
  • 150 g Nutella
  • 300 ml latte o caffe’ zuccherati
  • q.b. Granella di nocciole
  • 100 g Zucchero a velo

Preparazione

  1. Prendiamo la panna e montiamola bene poi mettiamola da parte.

  2. Montiamo lo yogurt greco insieme allo zucchero e alla vaniglia. Aggiungiamo la panna montata e mescoliamo delicatamente a mano con una spatola.

  3. Dobbiamo ottenere un composto spumoso ed areato. Prendiamo i pavesini inzuppiamoli appena nel latte oppure nel caffe’ zuccherato.

  4. Sistemiamone uno strato sul fondo di una teglia quadrata 20 x 20 cm. uniamo la nutella, appena un velo, uno strato di crema allo yogurt ed della granella di nocciole. Continuiamo in questo modo, alternando gli strati fino a riempire tutta la teglia. Una volta riempita, e l’ ultimo strato deve essere di crema. Completiamo aggiungendo una decorazione di nutella ed un po’ di nocciole in granella. Lasciamo 30 minuti o 1 ora il tiramisu’ yogurt e nutella in frigo, appena pronto poi serviamolo e gustiamolo.

    Torta cookie ricotta e nutella 

Rossella Consiglia

Seguimi Su GRUPPO Facebook di Rossella…pane e Cioccolato QUI  

PAGINA FACEBOOK del Blog PANE E CIOCCOLATO QUI

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

Il mio consiglio per il Tiramisu’ yogurt e nutella e’ quello di tenerlo in frigo ma anche in freezer per conservarlo piu’ a lungo se non dovete consumarlo subito. Al momento del servizio bastera’ semplicemente scongelarlo una mezz’ oretta prima. La variante che potete fare e’ quella di sostituire la granella di nocciole con quella di mandorle  oppure con del cocco rape’.

Precedente ZUCCHINE TONNATE Ripiene con Mozzarella Successivo Filetti di Melanzane e Peperoni in Padella Croccantissimi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.