Tiramisù Tropicale

Amo fare il tiramisù e mi sbizzarrisco in mille varianti. Il Mascarpone Santa Lucia Galbani è l’unico che utilizzo per la realizzazione di questo dessert. Galbani è da sempre sinonimo di qualità, per questo il suo Mascarpone Santa Lucia è il più scelto in cucina. Il risultato è garantito: otterrete sempre un tiramisù cremoso e la fantasia in cucina può sbizzarrirsi in mille modi con questo ingrediente.

La consistenza del Mascarpone Santa Lucia Galbani è perfetta, facile da lavorare, e dal gusto delicato. Scoprirete, inoltre, che è adatto anche per la preparazione di ricette salate, come ad esempio sughi densi e corposi per la pasta.

Intanto prepariamo il Tiramisù Tropicale con il Mascarpone Santa Lucia Galbani, vedrete che sarà un successone.

TIRAMISU' TROPICALE
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 250 g Savoiardi
  • 3 Uova a temperatura ambiente freschissime
  • 100 g Zucchero
  • 1 Mango
  • 1 Papaya
  • 4 Frutti della passione
  • 1 Lime
  • 300 ml Succo di Frutta tropicale
  • 20 ml Rum bianco

Preparazione

  1. Preparare la frutta esotica. Sbucciare il mango e la papaya, privarli dei semi interni e tagliarli in cubetti e fettine sottili. Metterli in una ciotola. Unire il succo ed i semini dei frutti della passione, il succo  e la buccia di mezzo lime, il rum e 30 g di zucchero. Mescolare tutto e lasciar macerare 10 minuti.

    Prepariamo la al Mascarpone Santa Lucia separando tuorli ed albumi. Montiamo a neve questi ultimi e mettiamoli da parte. Montiamo i tuorli insieme a 70 g di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.

  2. Uniamo il Mascarpone Santa Lucia Galbani e mescoliamo a mano delicatamente.

    Aggiungiamo gli albumi montati a neve e mescoliamo dall’ alto verso il basso, delicatamente con una spatola senza smontare il composto.

  3. Componiamo il tiramisù tropicale mettendo sul fondo di una teglia quadrata 18 x 18 cm un paio di cucchiai di crema tiramisù, componiamo una fila di savoiardi leggermente inzuppati nel succo di frutta, aggiungiamo un po’ di frutta tropicale fresca e manteniamo questa sequenza fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

    Decoriamo la superficie con la frutta tropicale e qualche spicchio di lime in pezzettini.

  4. Lasciamo il tiramisù in frigo per 30 minuti prima di servirlo.

Rossella Consiglia

Per una giusta consistenza, tirate fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia Galbani almeno 30 minuti prima in modo tale da amalgamarsi perfettamente con gli altri ingredienti. Inoltre, scegliete uova fresche a temperatura ambiente così risulteranno più spumose e stabili mentre le monterete.

Precedente ANTIPASTO al Forno di PATATE e Zucchine Successivo Tiramisù DAY con il Mascarpone Santa Lucia Galbani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.