Crea sito

Tagliatelle alla Marinara il Primo PIATTO di PASTA al sapore di mare

Tagliatelle alla Marinara il Primo PIATTO di PASTA al sapore di mare che sara’ perfetto da portare in tavola per realizzare un pranzo oppure una cena da leccarsi i baffi.
Amate i primi piatti di pesce? Eccone uno dal sapore intenso e gustoso di mare, con un formato di pasta casalingo perfette se volete fare bella figura o se magari si tratta del pranzo delle feste.
Le Tagliatelle alla Marinara si fanno facilmente, con piccoli trucchi di cottura riuscirete a realizzare davvero una super ricetta di pesce che accontenta tutti e che si abbinera’ ai migliori menu’! Facciamole ma prima guarda anche:
Pizzette lampo
Tartine di Pasta Sfoglia
Corona di Bastoncini di pasta Sfoglia

https://blog.giallozafferano.it/ricettepanedolci/corona-di-bastoncini-di-pasta-sfoglia/
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Tagliatelle alla marinara

  • 300 gtagliatelle
  • 500 gcozze
  • 300 gcalamari
  • 250 ggamberi
  • 1 spicchioaglio
  • 50 mlvino bianco secco
  • 100 gpanna fresca liquida (opzionale)
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 20 gconcentrato di pomodoro
  • q.b.olio evo

Come fare le Tagliatelle alla Marinara

  1. 1. Prendiamo una padella capiente e uniamo dell’ olio, scaldiamo e soffriggiamo uno spicchio d’ aglio schiacciato. Lasciamo rosolare bene poi togliamolo dalla padella.

  2. 2. Uniamo i calamari puliti e tagliati in pezzettini e ciuffetti e lasciamoli cuocere a fiamma vivace per 10 minuti.

  3. 3. Uniamo i gamberi sgusciati e lasciamo soffriggere bene per altri 5 minuti.

  4. 4.Aggiungiamo le cozze e copriamo con il coperchio la padella. Rilasceranno la loro acqua e si apriranno. Ci vorranno altri 10 minuti.

  5. 5. Sfumiamo con il vino, aggiungiamo il concentrato di pomodoro, sale, pepe, la panna e mescoliamo bene. La panna e’ opzionale.

  6. 6. Scoliamo poi le tagliatelle direttamente nella padella e mantechiamo per qualche secondo. Serviamo poi e gustiamo.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI: se le tagliatelle avanzano conservatele in un contenitore chiuso e mettetele in frigo saranno perfette per il giorno dopo. Se le volete perfettamente al dente allora scolatele qualche minuto prima delle indicazioni della scatola e poi mantecatele per qualche secondo. Se volete potete usare altri formati di pasta freschi come paccheri oppure pappardelle.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.