Crea sito

Semifreddo alle Pesche RICETTA DOLCE dessert freddo Senza Gelatiera

Semifreddo alle Pesche RICETTA DOLCE dessert freddo Senza Gelatiera facile da servire e perfetto per ogni occasione, non ghiaccia in freezer e rimane cremoso anche appena tolto dal freezer.
Questo tipo di semifreddo semplice è freschissimo e particolarmente fruttato ideale da servire come dolce estivo magari durante le cene oppure a fine pasto nei pranzi della domenica .
Questo semifreddo con pesche è una ricetta a base di panna ed uova pastorizzate che rendono la ricetta perfetta al taglio. Le pesche vanno prima caramellate proprio per far si che assumano un sapore dolce e che non congelino troppo in freezer. Il semifreddo senza gelatiera di oggi è possibile farlo in casa in modo perfetto magari anche aromatizzandolo con l’ aggiunta di un bicchierino di rum oppure di liquore all’ arancia , sarà il tocco in più che farà di questo dolce freddo il preferito di tutti. Prima di andare alla ricetta guarda anche:
Semifreddo Tronky qui la ricetta
Torta della Nonna Fredda qui la ricetta
Crostata al Cocco Pinguino Senza Cottura

semifreddo alle pesche
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il semifreddo alle pesche

Per avere un semifreddo perfetto è necessario che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente e quindi le uova tiratele fuori dal frigo almeno 30 minuti prima
  • 2uova
  • 130 gzucchero
  • 40 mlacqua
  • 500 gpanna fresca liquida (anche vegetale)
  • 2 cucchiaiestratto di vaniglia

per le pesche

  • 4pesche noci
  • 20 gzucchero
  • Mezzalimone
  • 40 mlacqua

Strumenti

  • 1 Stampo per plumcake 31×12
  • Pellicola per alimenti

Preparazione del Semifreddo alle Pesche

  1. 1. Come prima cosa prepariamo le pesche sbucciandole e tagliandole in cubetti. Mettiamole in una padella insieme allo zucchero e all’ acqua. Lasciamole caramellare per 10 – 15 minuti mescolando di tanto in tanto e a fuoco basso.

  2. 2. Una volta pronte uniamo il succo del limone, mescoliamo e trasferiamole in un piatto lasciandole raffreddare completamente.

  3. 3. In un pentolino mettiamo i 150 g di zucchero con l’ acqua e lasciamo cuocere per 2 – 3 minuti fino a che non si sarà formato uno sciroppo chiaro e denso.

  4. 4. Montiamo le uova fino a farle diventare spumose, aggiungiamo la vaniglia e poi lo sciroppo di zucchero caldo a filo in modo tale che le uova verranno pastorizzate.

  5. 5. Lasciamo montare le uova fino ad ottenere un composto spumoso e freddo.

  6. 5. Aggiungiamo alle uova poco per volta la panna montata e mescoliamo delicatamente dall’ alto verso il basso. Uniamo ancora le pesche e mescoliamo sempre delicatamente.

  7. 6. Foderiamo uno stampo da plumcake con pellicola alimentare e versiamo all interno la crema semifreddo alle pesche.

  8. 7. Livelliamo la superficie e sistemiamo sopra i biscotti leggermente inzuppati con il latte. Mettiamo lo stampo a congelare per una notte intera.

  9. 8. Al momento del servizio capovolgiamo il semifreddo su un piatto da portata eliminiamo la pellicola trasparente, taglimolo in fette e serviamolo.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per far si che ogni fetta sia perfetta è essenziale che se la temperatura ambiente è troppo alta allora è necessario servire il semifreddo appena tolto dal freezer così non tenderà a sciogliersi mentre lo tagliate

VARIANTI : Come variante per questa torta vi consiglio di aggiungere ad esempio 30 g di cocco rape’ in modo tale da dargli un sapore fruttato maggiore

CONSERVAZIONE : Questo semifreddo va conservato in freezer e puo’ rimanere perfetto fino a 1 mese

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.