Graffe Napoletane da Pasticceria Ricetta DOLCE soffice

Graffe Napoletane da Pasticceria Ricetta DOLCE soffice di Ciambella fritte perfette da realizzare in casa.
La ricetta delle graffe originali prevede l’ utilizzo di patate nell’ impasto che e’ l’ ingrediente che gli dona l’assoluta morbidezza ed il loro sapore goloso inconfondibile.
Per delle graffe sofficissime è fondamentale che gli ingredienti vengano amalgamati molto bene tra loro. Tra le ciambelle fritte queste sono le piu’ amate, il dolce soffice fatto e rifatto specialmente nel periodo di Carnevale . La ricetta delle graffe prevede che queste vengano fritte ma si possono anche infornare e nella preparazione vi daro’ tutti i dettagli su come fare.La Graffe napoletane da pasticceria sono quelle grandi e soffici che si possono ammirare nelle vetrine della capitale partenopea, hanno di speciale che nell’ impasto non c’e’ il burro ma lo strutto che fa ottenere delle ciambelle fritte davvero a regola d’ arte. Facciamole subito.

graffe sofficissime graffe napoletane da pasticceria ricetta graffe dolce soffice ciambelle fritte
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 200 gpurea di patate
  • 2Uova
  • 50 gStrutto oppure burro
  • 50 gzucchero semolato
  • 50 mlacqua tiepida
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 1 pizzicoSale
  • 1Scorza di limone
  • q.b.olio di semi di arachidi per friggere
  • q.b.zucchero semolato per guarnire

Come fare le Graffe napoletane

  1. La ricetta graffe è semplice ed e’ meglio impastare utilizzando la planetaria oppure impastatrice per avere un impasto migliore e ben amalgamato.

  2. Queste graffe sofficissime sono fritte ma voi potrete infornarle a 180° per 20 minuti in forno statico per averle piu’ leggere.

  3. Prendiamo le farine e setacciamole insieme nella ciotola della planetaria, uniamo il lievito sciolto nell’ acqua e la purea di patate che deve essere fredda.

  4. Cominciamo ad impastare unendo le uova una alla volta e poi il sale. Facciamo impastare per 5 minuti poi uniamo lo strutto ammorbidito, oppure il burro, la scorza del limone e continuiamo a far impastare per altri 5 – 10 minuti finche’ non sara’ tutto ben amalgamato.

  5. Copriamo la ciotola con pellicola da cucina e lasciamo lievitare per 2 ore fino al raddoppio. Una volta che l’ impasto delle graffe sara’ lievitato sgonfiamolo e dividiamolo in filoncini da 10 cm, arrotoliamoli a fiocchetto e lasciamo lieviatare per altri 20 minuti.

  6. Una volta pronte friggiamo le graffe per qualche minuti in olio caldo ( ma non bollente altrimenti non cuoceranno all’ interno ) Ancora calde scoliamole e rotoliamole nello zucchero semolato. facciamole raffreddare completamente e gustiamole.

Rossella consiglia

Le graffe sofficissime si possono conservare chiuse in un sacchetto oppure in un contenitore chiuso in modo tale da averle sempre morbide per 4 -5 giorni.

La graffa e’ un dolce soffice e tradizionale che potrete servire con della crema pasticciera oppure della crema al cioccolato.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pizza Rustica Ricetta Svuota frigo un Antipasto veloce Successivo Fiocchetti Yogurt e Limone DOLCI senza Lievitazione veloci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.