Polpette di agnello piccanti in Crosta di Nocciole

Polpette di agnello
Queste polpette di agnello potrebbero essere un’alternativa per un’antipasto o aperetivo pasquale delizioso e sfizioso!
Utilizzare sempre allo stesso modo la carne d’agnello mi stufava un po’,cosi’ visto che adoro le polpette e le crosticine particolari e visto che e’ il periodo della carne d’agnello ho deciso di fare questa ricetta.Il tocco in piu?E’ il sapore un po’ piccante del peperoncino e della paprika!

Abbinarle ad una focaccina di alici rende tutto piu’ pasquale che mai!La pizza con le alici infatti e’ tipica del periodo dalle mie parti.

Polpettine d’agnello piccanti in crosta di nocciole
Recipe Type: polpette
Author: P&C
Ingredients
  • 500g di macinato d’agnello
  • 200g di pane raffermo ammollato nel latte
  • 100g d’uvetta ammollata in acqua
  • 100g di pinoli tostati
  • 2 uova intere
  • 100g circa di pan grattato
  • peperoncino in polvere q.b.
  • paprika piccante q.b.
  • prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.
  • Per impanare:
  • Farina
  • 3/4 uova
  • 200g di nocciole tritate grossolanamente
  • olio di arachidi per friggere
Instructions
  1. Ammorbidire il pane raffermo nel latte.
  2. ammollare l’uvetta in acqua tiepida.
  3. tostare in padella i pinoli per qualche minuto facendo attenzione a non bruciarli.
  4. Porre in un recipiente la carne macinata d’agnello,le uova,la mollica ammollata e ben strizzata,ilpangrattato e le spezie.
  5. Amalgamare il tutto perbene e aggiungere i pinoli e l’uvetta sciacquata e strizzata.
  6. Salare e pepare.
  7. Con le mani preparare delle polpettine piu’ tosto piccole o medie.
  8. Passarle nella farina,poi nelle uova sbattute e in fine nella granella grossolana di nocciole.
  9. Friggere in olio caldo.
  10. Servire tiepide.

Unire i pinoli e l’uvetta da’ quel senso di croccantezza molto particolare,poi la crosticina di nocciole da’ un tocco di gustoso e originale all’impanatura!
Buona polpettine allora!

Amo fare le polpette perche’ piacciono a tutti,ma amo anche inventarmi cose nuove,rivisitare le polpette tradizionali per me e’ stato un piacere primo perche’ cosi’ si cambia un po’,secondo perche’ le polpette classiche non hanno contrasti e consistenze decise allora ho voluto esplorare tra i sapori.Ho fatto un’impanatura di nocciole invece che la semplice impanatura con il pan grattato per avere una consistenza piu’ croccante in bocca,ho aggiunto pinoli ed uvetta per rendere il sapore piu’ esotico e dolce,ma la cosa che davvero mi ha permesso di staccarmi dalla solita polpetta e’ la carne d’agnello,che di solito non si usa per questa ricetta.Porzionate piu’ piccole(ed anche questo fa parte della rivisitazione della ricetta tradizionale) sono fantastiche perche’ una tira l’altra e non ti accorgi di averle finite gia’!
Questa ricetta partecipa al contest di La cucina leggera mo non troppo”

Precedente Gnocchi di patate appetitosi Successivo La Pastiera in cocotte alle fragoline e gocce fondenti!

Un commento su “Polpette di agnello piccanti in Crosta di Nocciole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.