Crea sito

PATATE Vastase alla Siciliana la Ricetta del Contorno Trapanese saporito

PATATE Vastase alla Siciliana la Ricetta Trapanese saporita al Forno con sopra tanta mozzarella ( che potete tranquillamente sostituire con provola oppure con provola affumicata ) e pochi altri ingredienti per un piatto davvero stupefacente da contorno che potrete proporre nei vostri pranzi e cene.
Con pochi ingredienti, semplici e ben abbinati di solito si fanno le migliori ricette, ed in particolare la Cucina Siciliana è maestra in questa filosofia. Questo tipo di cucina regionale e’ ricca di colori e sapori, risulta originale e poi ormai gli ingredienti di questa terra si possono trovare ovunque.
Oggi faremo uno dei contorni piu’ famosi di questa cucina, le Patate Vastase che non sono altro che patate tagliate a fette sottilissime con l’ aggiunta di pomodorini e qualche altro ingrediente e cotte in forno. Prima di andare alla ricetta guarda anche:
Patate al Parmigiano in Padella
Torta di Patate
Focaccia di Patate

PATATE Vastase alla Siciliana la Ricetta del Contorno Trapanese saporito
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Patate Vastase

  • 600 gpatate (a pasta gialla)
  • 200 gpomodorini ciliegino
  • 250 gmozzarella (fior di latte)
  • 1cipollotto
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.origano secco
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 teglia tonda da forno da 26 cm

Come fare le patate Vastase

  1. 1. Per questa ricetta vi consiglio di utilizzare prodotti siciliani quindi chiedete al vostro fruttivendolo di fiducia quelli provenienti dall’ Isola.

  2. 2. Prendiamo le patate, sbucciamole, laviamole, tagliamole sottili in fette ed asciughiamole leggermente con un canovaccio pulito.

  3. 3. Prendiamo una teglia e mettiamo sul fondo un filo d’ olio, uno strato di patate, pomodorini tagliati in due, sale, pepe, origano, un po’ di cipollotto e mozzarella.

  4. 4. Aggiungiamo un filo d’ olio e continuiamo con questa sequenza fino a riempire tutta la teglia oppure fino a che gli ingredienti non saranno terminati.

  5. 5.Sulla superficie aggiungiamo una leggera spolverata di pecorino ed inforniamo sul piano basso del forno a 200° coprendo con alluminio la teglia per 20 minuti.

  6. 6. Togliamo l’ alluminio, continuiamo la cottura per altri 10 – 15 minuti poi serviamo e gustiamo.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per questa ricetta scegliete delle patate a pasta gialla in modo tale che in cottura rimarranno croccanti, infatti quelle a pasta gialla hanno poco amido e quindi rilasciano pochissima acqua anche se cotte a crudo.

VARIANTI : potete unire olive nere, capperi e se desiderate rendere ancora piu’ saporito il piatto potete aggiungere sopra una spolverata di caciocavallo anziché pecorino.

CONSERVAZIONE : se dovessero avanzare mettetele in un contenitore chiuso e riponetelo in frigo in modo tale da averle buone per il giorno dopo.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.