PASTELLA SENZA FARINA

PASTELLA SENZA FARINA glutinosa molto leggera e con solo due ingredienti, croccantissima ed il fritto rimarra’ sempre asciutto e mai molliccio!

E’ tempo d’ impastellare tutto! Io friggo molto d’ estate, mi piace farlo perche’ ho tante verdure nell’ orto e questo e’ il miglior modo , o quanto meno il piu’ sfizioso per mangiarle. Le verdure impastellate sono perfette sia come aperitivo, come contorno o come secondo piatto e con questa pastella senza farina diventera’ perfetto!

Provatela subito, si puo’ anche conservare 3 giorni in frigo!

PASTELLA SENZA FARINA
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • 200 g Farina di riso
  • 100 g Acqua frizzante fredda

Preparazione

  1. Prendete la farina di riso e setacciatela in una ciotola.

  2. Unite, mescolando con una frusta l’ acqua frizzante ghiacciata.

    Mescolate bene fino ad ottenere un composto unico.

  3. Lasciate riposare la pastella senza farina glutinosa per almeno 15 minuti in frigo prima di utilizzarla.

    Quando dovrete utilizzarla, dategli una mescolata per renderla omogenea e immergeteci verdure, carne, pesce.

    Questa pastella senza farina e’ adatta a tutti gli ingredienti.

  4. Un accorgimento molto importante per far si che abbiate un fritto croccante e asciutto e’ che non mettiate il sale all’ interno della pastella perche’ questo potrebbe compromettere la croccantezza del fritto.

    Una volta che avrete fritto in olio caldo le vostre verdure ( oppure altro ) scolatele su carta apposita per fritte ed aggiungete il sale.

    Il fritto avra’ un colore chiaro e una consistenza croccantissima .

  5. VARIANTI

    Potete sostituire la farina di riso con la farina di mai oppure di ceci o in alternativa utilizzare 70 % i farina di riso, ceci o mais ed il 30 % di amido o fecola di patate.

    Potete aromatizzare la pastella con tante spezie e se la volete rendere piu’ morbida e dal colorito piu’ bruno aggiungete 1 uovo ( diminuendo l’acqua di 40 ml ) ed un pizzico di lievito per torte salate.

    COME CONSERVARLA

    La pastella si puo’ conservare in frigo chiusa in una bottiglia di plastica o vetro e rimane perfetta per almeno 3 giorni.

    Quando dovrete utilizzarla abbiate l’ accortezza di agitarla bene.

    ALTRE RICETTE di PASTELLA

    Pastella per fritti croccanti

    Pastella allo yogurt

    Pastella in Bottiglia

Rossella Consiglia

La pastella senza farina glutinosa e’ ideale per qualsiasi fritto e si puo’ aromatizzare con tantissime spezie come paprika, origano, rosmarino.

Seguimi

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

Precedente DOLCETTI PAVESINI PARADISO Successivo TORTA FREDDA ai BISCOTTI CREMOSI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.