Crea sito

Pasta Fredda alla Caprese con Pestato di Melanzane

Pasta Fredda alla Caprese con Pestato di Melanzane

Arriva la bella stagione ed arrivano anche le paste fredde! Le adoro perche’ sono pratiche, le puoi portare da per tutto, sono versatili e se ne possono fare di tutti i tipi.
Le cene estive tra amici, i pranzi in famiglia in terrazza, i pic-nic in spiaggia dopo il mare sono le situazioni perfette per preparare un’ottima e gustosa pasta fredda.
Ho trovato il condimento ideale per la mia e da oggi in poi non me lo faccio piu’ scappare: il Pestato alle Melanzane Barilla!
Il suo gusto rustico e compatto avvolge la pasta in modo perfetto e la rende saporita e mediterranea.
I pestati Barilla sono fatti con le migliori verdure maturate al sole, dalla consistenza compatta perche’ tagliate grossolanamente e dal sapore unico ed intenso. Sono ideali per preparare piatti freddi e caldi, primi piatti di pasta o antipasti sfiziosi.
Oggi nella mia ricetta, troverete il connubio ideale tra tradizione e praticita’. Provatela subito e vedrete che per tutta l’estate sara’ la vostra pasta preferita!

Pasta Fredda alla Caprese con Pestato di Melanzane

Ingredienti per 4 persone
380 g di pasta corta ( io ho scelto le penne rigate )
un vasetto da 175g di Pestato alle Melanzane Barilla
200 g di mozzarella fresca
200 g di pomodorini freschi
olio evo qb
sale qb

Preparazione
Cominciamo con il preparare la pasta. Cuociamo la pasta al dente in abbondante acqua salata. Scoliamola e passiamola sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura, altrimenti continuera’ a cuocere.
Mettiamola da parte aggiungendo un filo d’olio per evitare che si attacchi.
Prendiamo i pomodorini, tagliamoli a spicchi. Prendiamo la mozzarella e tagliamola a cubetti.
In una ciotola mettiamo la pasta, il pestato Barilla alle melanzane, i pomodorini e la mozzarella, mescoliamo bene bene e lasciamola in frigo per una mezz’ora per averla davvero fresca.
In alternativa possiamo servirla tiepida riscaldando il pestato alle melanzane Barilla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.