Ovetti di Pasqua al Latte condensato facilissimi

Ovetti di Pasqua al Latte condensato facilissimi Sono una drogata di dolci, mi piace farli e godere nel vedere le persone che li apprezzano. Ho scoperto i benefici, in termine di golosita’, del latte condensato come ingrediente nei dolci gia’ da qualche tempo, li rende piu cremosi ( i dessert) e piu’ soffici (le torte), inoltre quando metto il latte condensato  di solito utilizzo meno della meta’ del burro previsto in quanto gia’ questo ingrediente e’ sufficente per garantire un ottimo risultato e rendere il dolce meno pesante. Il Latte Condensato Nestlé topdown da 450g, nella confezione apri e chiudi e’ il formato che trovo piu’ comodo per le mie ricette perche’ ne utilizzo solo il necessario e poi il resto lo conservo in frigo in frigo, e quasi sempre finisce subito perche’ troppo buono ovunque!

Per le festivita’ ho realizzato per voi questi facilissimi Ovetti di Pasqua al latte condensato molto facili proprio per non crearvi stress, e non crearlo a me insomma! Il ripieno degli ovetti di Pasqua e’ a base di cocco e ci vogliono davvero pochi passaggi per realizzarli e decorarli.

Ovetti di Pasqua Cocco e Latte Condensato

Ovetti di Pasqua Cocco e Latte Condensato

Ingredienti per 12-15 ovetti:

  • 60g di latte condensato Nestlé 
  • 30ml di latte intero
  • 20g di burro
  • 50g di farina di cocco
  • 30g di zucchero
  • 200g di cioccolato al latte

Preparazione:

Sciogliere in un pentolino il burro, insieme al latte condensato, al latte intero e allo zucchero.Quando lo zucchero si sara’ sciolto togliete dal fuoco e versate tutto in un colpo la farina di cocco. Mescolate velocemente fino a formare un impasto omogeneo.

Se avete delle formine tonde in silicone, come la mia, riempitele con l’impasto al cocco e lasciatele in frigo per un paio d’ore oppure in freezer per 20-30 minuti, in questo modo manterranno alla perfezione la forma.

Se non avete le formine allora lasciate in frigo l’impasto per 20 minuti, in modo tale che possa riposare e quindi diventare piu’ compatto. Formate delle palline ovali con le mani e ponetele su un vassoio a riposare in frigo per due ore oppure in congelatore per 30 minuti circa.

Prendete gli ovetti, se avete utilizzato le formine allora prendete due semisfere mettete sulla base di una di esse un pochino di cioccolato fuso ed unitele. Lasciate asciugare qualche minuto e tuffate la sfera intera nel cioccolato fuso. Lasciate asciugare gli ovetti a temperatura ambiente. Venite a trovarmi su Pane e Cioccolato la pagina per tantissime ricette e consigli!

TORNA alla HOME

Precedente Maccheroni gamberi e zucchine Successivo Cheesecake Biancolatte al Latte condensato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.