Mini CORNETTI Ricetta DOLCI con Impasto con poco Lievito

Mini CORNETTI Ricetta DOLCI con Impasto con poco Lievito facili da fare in casa ed ideali da servire a colazione ma anche nei buffet dolci ma anche salati.

Le mie ricette di cornetti ormai sono tantissime, le ho realizzati in tantissimi modi e versioni per i meno esperti ma anche per chi ha dimestichezza con questo tipo d’ impasto.
La ricetta facile che vi presento è perfetta per fare in casa dei mini cornetti ideali da stuzzicare in qualsiasi momento e vi darò anche tutti i consigli utili per conservarli nel modo giuto.
Anche questi cornetti sono sfogliati e friabili all’ esterno con tutte le varie sfogliature all’ interno perfetti da farcire, saranno la vostra piccola coccola quotidiana a qualsiasi ora del giorno. I croissant piccoli che vi faccio vedere hanno la stessa procedura della ricetta classica, e per la ricetta passo passo dei cornetti andate QUI così eseguirete una sfogliatura perfetta. Facciamo questi cornetti facili e vedrete che vi divertirete tanto a farli e avrete una soddisfazione immensa!

Mini CORNETTI Ricetta DOLCI con Impasto con poco Lievito
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 250 gFarina Manitoba
  • 180 mlLatte
  • 2Uova
  • 50 gZucchero
  • 2 cucchiaiEstratto di vaniglia
  • 7 gLievito di birra fresco
  • 50 gBurro (ammorbidito)
  • 1Tuorlo (per spennellare)
  • 30 mlLatte (per spennellare)

Per la sfogliatura

  • 100 gBurro (ammorbidito)

Come fare i mini cornetti

  1. Per fare la ricetta dei cornetti mini abbiamo bisogno di metà farina manitoba, nel caso non riusciamo a trovarla possiamo sostituire l’ intera quantità di farina con quella 0 .

    Se non abbiamo il lievito di birra possiamo sostituirlo con quello secco in polvere nella quantità di 3 g.

  2. Prendiamo la farina e setacciamola mettendola nella ciotola dell’ impastatrice ( possiamo realizzare l’ impasto a mano ma dobbiamo impastarlo a mano per 10 minuti in più fino a rendere l’ impasto elastico ).

  3. Sciogliamo il lievito in poco latte ed uniamolo alla farina, aggiungiamo il latte, lo zucchero e la vaniglia, cominciamo ad impastare facendo assorbire tutti gli ingredienti.

  4. Aggiungiamo le uova facendole assorbire bene ed impastiamo per 10 minuti poi mettiamolo a lievitare fino al raddoppio ovvero per 5 – 7 ore circa.

  5. Una volta raddoppiato, stendiamolo creando un rettangolo 40 x 20 cm per l’altezza di mezzo cm. Stendere il burro ammorbidito per tutta la superficie dell’ impasto e piegarlo in tre, avvolgerlo in pellicola da cucina e lasciarlo riposare per 1 ora.

  6. Procedere poi con le sfogliature secondo questo tutorial QUI stendendo e piegando l’ impasto, facendolo poi riposare in frigo per almeno 1 ora e rifacendo le sfogliature almeno 3 volte.

  7. Una volta terminate le sfogliature stendere l’ impasto ( per facilitare la procedura dividere il panetto in due pezzi ) per l’altezza di 3 – 4 millimetri e sempre realizzando un rettangolo 30 x 15 cm circa. Tagliare il rettangolo in triangoli dalla base di 5 – 7 cm.

  8. Arrotolare i triangoli partendo dalla base e metterli su una teglia da forno distanziati di 3 – 4 cm.

    Potete anche congelarli per cuocerli piu’ in là ma dovrete scongelarli almeno 2 – 3 ore prima della cottura.

  9. Una volta formati i cornetti mini, lasciarli lievitare per 30 minuti, 1 ora coperti da pellicola da cucina.

    Infornarli poi spennellandoli con tuorlo e latte mescolati tra loro a 170° per 15 – 20 minuti.

  10. Una volta pronti sfornarli e lasciarli raffreddare totalmente poi farcirli con nutella crema oppure con marmellata.

Come conservare i mini cornetti

I cornetti mini si possono essere congelati anche da cotti basterà poi scongelarli e farcirli ma perderanno la loro caratteristica sfogliata, mentre si conservano in sacchetti o contenitori ermetici e si manterranno bene fino a 3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.