Crea sito

Involtini di ZUCCHINE Salmonati con philadelphia Antipasto senza Cottura

Involtini di ZUCCHINE Salmonati con philadelphia Antipasto senza Cottura facilissimo da fare perfetto per menù estivi ed ideale anche da preparare prima.
Gli antipasti sono le pietanze che possono risultare sfiziose e gustose e che aprono il pranzo in modo perfetto, tanto più sono originali meglio risulteranno gradite. Di solito si possono realizzare antipasti freddi QUI alcune ricette imperdibili oppure caldi, magari di pasta sfoglia e qui troverete tantissime idee. Oggi faremo degli involtini di Zucchine salmonati con philadelphia gustosi e perfetti anche nella forma. Sono degli antipasti estivi perfetti per chi vuole realizzare delle ricette facili e senza stress. Prima di andare alla ricetta con le zucchine per il vostro antipasto guarda anche:
Sfoglia di pasta sfoglia e zucchine qui la ricetta
Mousse di Tonno per antipasti qui la ricetta
Fagottini al Prosciutto qui la ricetta

Involtini di ZUCCHINE Salmonati con philadelphia Antipasto senza Cottura
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli involtini di zucchine salmonati

  • 2zucchine
  • 300 gsalmone
  • 300 gformaggio fresco spalmabile
  • 80 golive verdi
  • q.b.sale

Strumenti

  • Pellicola per alimenti

Come fare gli involtini di zucchine salmonati

  1. 1. Prendiamo le zucchine, tagliamo le estremità e poi riduciamole in fette.

  2. 2. Grigliamo le zucchine da entrambe i lati bene oppure scottiamole in acqua bollente per 2 minuti appena. Tagliate le fette non troppo sottili e se sono troppo lunghe tagliatele in due.

    Realizziamo la farcitura di philadelphia mettendo in una ciotola il formaggio cremoso, uniamo le olive tagliate piccole, sale e mescoliamo fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. 3. Sul piano da lavoro stendete un foglio di pellicola trasparente.

  4. 4. Mettete sopra una fetta di salmone, coprite con le zucchine grigliate, aggiungete la philadelphia e arrotolate delicatamente con l’ aiuto della pellicola trasparente.

  5. 5. Realizzate dei rotolini omogenei, metteteli su un piatto da portata e lasciateli riposare 30 minuti in frigo prima di servirli.

  6. 7. Più li terrete in frigo meglio sarà , in questo modo saranno più compatti ed avranno una forma migliore. Serviteli e gustateli.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per questa ricetta il mio consiglio è quello di realizzare gli involtini e poi di tenerli in frigo, farli magari anche la sera prima in modo tale che vi potrete anticipare una portata. Al momento del servizio saranno perfetti.

VARIANTI : come variante potete sostituire le zucchine con le melanzane grigliate ad esempio

CONSERVAZIONE : per conservare questi antipasti senza cottura metteteli in un contenitore chiuso e riponeteli in frigo.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.