Crea sito

Gelato alla Stracciatella senza gelatiera

Gelato alla Stracciatella senza gelatiera La ricetta del Gelato furbissimo che vi ho proposto qualche settimana fa’ ha preso varie evoluzioni. Ho modificato qualcosa nella ricetta originale ed aggiunto del cioccolato in scaglie per proporvi una versione classica del gelato, cioe’ il gelato alla stracciatella senza gelatiera ma in versione furbissima. Vi ho gia’ spiegato che questo gelato base si mantiene soffice in freezer e non occorre girarlo in continuazione per impedire la formazioni dei cristalli di ghiaccio, rimane ugualmente morbido grazie e soprattutto all’utilizzo del latte condensato, e qui trovate il mio latte condensato fatto in casa. Non resta che fare la mia ricetta buon divertimento! –Pane e Cioccolato

Gelato alla Stracciatella senza gelatiera

Gelato alla Stracciatella senza gelatiera

Ingredienti

  • 500g di panna
  • 375g di latte condensato
  • 150g di cioccolato fondente o al latte
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione

  • Tenere nel frigo sia la panna che il latte condensato in modo tale da utilizzarli freddi. Montare la panna abbastanza dura, ma non troppo altrimenti diventa burro.
  • In una ciotola versate il latte condensato e l’estratto di vaniglia. Mescolate.
  • Aggiungete al latte condensato un cucchiaio di panna mescolando rapidamente fino ad amalgamare tutto. Unite il resto della panna mescolando piano, con movimento dall’alto verso il basso tanto da incorporare aria. Non prolungate troppo questa operazione altrimenti rischiate di smontare il composto.

Ingredienti  500g di panna 375g di latte condensato due cucchiai di bourbon oppure liquore vecchia romagna un cucchiaino di estratto di vaniglia Preparazione  Tenere nel frigo sia la panna che il latte condensato in modo tale da utilizzarli freddi. Montare la panna abbastanza dura, ma non troppo altrimenti diventa burro. In una ciotola versate il latte condensato, il liquore e l’estratto di vaniglia. Il liquore vi aiutera’ a non far congelare il gelato ma a mantenerlo bello soffice, in modo tale da poterlo prendere a cucchiaiate anche dopo ore di freezer. Mescolate. Aggiungete al latte condensato un cucchiaio di panna mescolando rapidamente fino ad amalgamare tutto. Unite il resto della panna mescolando piano, con movimento dall’alto verso il basso tanto da incorporare aria. Non prolungate troppo questa operazione altrimenti rischiate di smontare il composto. Potete lasciare cosi’ il gelato oppure utilizzare diversi topping per variegarlo equindi metterlo nel congelatore. Non occorre girarlo dopo un’ora, ma e’ sufficiente lasciarlo cosi’, si manterra’ molto soffice. Potete utilizzarlo per realizzare torte gelato, oppure fantastici dessert, a voi la scelta!

  • Tritate al cortello il cioccolato ed unitelo al gelato. Mescolate delicatamente ed inseritelo nel freezer.Lasciatelo una notte a riposare e poi potrete gustarlo tranquillamente.
  • Potete utilizzarlo per realizzare torte gelato, oppure fantastici dessert, a voi la scelta l’importante e’ che proviate il mio Gelato alla Stracciatella senza gelatiera

SE VI PIACCIONO LE MIE RICETTE SEGUITEMI SU FACEBOOK

9 Risposte a “Gelato alla Stracciatella senza gelatiera”

  1. L’ho fatto ed è veramente buonissimo ma, pur seguendo alla lettera la ricetta, mi si è ghiacciato! Però con un po’ di forza e un cucchiaio è sparito….

        1. Ho utilizzato il bourbon perche’ insapore! Ti consiglio anche la vecchia romagna, i mignon che si trovano al supermercato che sono anche economici, oppure il liquore al caffe’ o la crema di whisky!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.