Come si prepara e cuoce correttamente una base per crostata

Come si prepara e cuoce correttamente una base per crostata o torta fredda. La pasta frolla e’ la classica base per le crostate oppure per le torte fredde d’estate. Le ricette della pasta frolla sono diverse, in giro ce ne sono parecchie versioni, in base ai gusti personali ed alle crostate o torte che si vanno a fare. Pasta frolla con il burro pasta frolla senza burro, con il lievito o senza lievito, per biscotti, piu’ o meno friabile. A grandi linee queste sono i vari tipi di pasta frolla dolce.

In questo articolo vi diro’ come preparo e cucino la base per un’ottima crostata. Definiamo cosa s’intende per base per crostata cotta perfettamente!

La base di pasta frolla e’ perfetta quando:

  • E’ uniforme e ben squadrata quando tagliate una fetta
  • E’ compatta, quindi ne’ troppo dura e ne’ troppo friabile
  • All’interno e cioe’ dove viene a contatto con la farcitura, e’ cotta ossia impermeabilizzata e non molle e cruda

Questi sono i punti fondamentali per avere una crostata a prova di pasticcere. Lo dico sempre, la cucina non e’ sempre perfetta, a volte non abbiamo tempo di stare dietro a certe formalita’ che allungherebbero i tempi di preparazione, pero’, altre volte, magari quando abbiamo quell’ora in piu’ e’ anche piacevole ed appagante fare le cose perbene, state certi, lo si notera’!

Vi do’ qualche ricetta che ho proposto gia’ nel mio blog e che vi aiutera’ a scegliere la ricetta per pasta frolla che piu’ vi piace ed in piu’ alcune ricette di crostate davvero molto buone:

ricette con il cioccolato Pasta Frolla al cacao   https://blog.giallozafferano.it/ricettepanedolci/latte-condensato-fatto-in-casa-ricetta-facile/ Crostata Ricotta e Nutella

Base per Crostata all'olio d'oliva Base all’olio di oliva   Crostata Spagnola di Ibiza Crostata Spagnola

OLYMPUS DIGITAL CAMERA Pasta Frolla alle Mandorle   crostata di fragole Crostata di Frutta 

Le ricette le avete dovete solo decidere il tipo di crostata da fare e adesso vi diro’ come cuocere perfettamente la base:

Come prima cosa la pasta frolla deve riposare in frigo per almeno un’ora, quindi anticipatevi nella preparazione. La sua lavorazione deve essere rapida ed ha bisogno di riposare in frigo perche’ il burro contenuto in esso deve solidificarsi e comunque se non ha il burro nell’impasto, il periodo di riposo serve a compattare meglio l’impasto ed a facilitarne la lavorazione.

Dopo il riposo, prendete la palla d’impasto e lavoratela per pochi secondi sulla spianatoia con poca farina per non farla attaccare, giusto il tempo di ammorbidirla un attimo. Stendetela per circa mezzo cm di spessore, con il mattarello e ponetela in una tortiera imburrata. Io per la tortiera utilizzo solo il burro e non la farina, perche’ cosi’ la crostata si cuocera’ in modo uniforme e per farla staccare bastera’ solo passare la tortiera qualche secondo sulla fiamma del gas.

Con le dita premere lungo i bordi e rifilare l’eccesso di pasta, con un coltello. Bucherellare il fondo con una forchetta e foderare  con carta da forno.

base per crostata

Mettere all’interno , sulla carta da forno dei fagioli e stenderli su tutta la superficie.

base per crostata

A questo punto bisogna cuocere la base per 10 minuti a 180°, poi sfornare, togliere la carta da forno ed i fagioli, spennellare il fondo con il tuorlo di un uovo e cospargere con un po’ di zucchero di canna (questo passaggio e’ facoltativo, serve solo se volete la perfezione assoluta) e rimettere in forno per altri 5-7 minuti sempre a 180° ( se volete utilizzarla per una torta fredda, vi consiglio di farla rimanere in forno per 10 minuti in totale).

base per crostata

Sfornare e potete o mettere una farcia da far cuocere ulteriormente oppure far raffreddare e farcire con la crema fredda che piu’ vi piace! Ricordatevi che se desiderate farla normale e quindi non al cacao, sostituite con farina o amido di mai la quantita’ di cacao negli ingredienti della pasta frolla!

Precedente Ricetta Semifreddo gelato ai tre gusti Successivo Ricetta biscotti-GialloZafferano.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.