Crea sito

Come fare le Ciambelle Ripiene la Ricetta del Dolce da colazione in casa

Come fare le Ciambelle Ripiene la Ricetta del Dolce da colazione in casa sia fritte che in forno con un solo uovo nell’ impasto.
Per fare le ciambelle da colazione come quelle che prendete al Bar e’ semplicissimo, e la ricetta per ciambelle varia sempre in base a se le desideriamo piu’ o meno soffici, con piu’ burro oppure piu’ uova o magari completamente light senza ingredienti troppo calorici. Oggi vedremo Come fare le Ciambelle Ripiene in modo semplice e con tanti consigli per averle sia leggere che un po’ piu’ golose. Vi daro’ la ricetta classica delle ciambelle ma anche la versione piu’ leggera e per intolleranti in modo tale che le possiate fare davvero tutti. Prima di andare alla ricetta guarda anche:
Come fare i Bomboloni
Ciambelle Ciotola e Cucchiaio
Ciambelle Senza uova

Come fare le Ciambelle Ripiene la Ricetta del Dolce da colazione in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 250 gfarina Manitoba (oppure di farina 0)
  • 200 mllatte (oppure di latte di riso o acqua)
  • 1uovo (oppure 70 g di yogurt greco)
  • 80 gzucchero (oppure 50 g di stevia o zucchero di canna)
  • 10 glievito di birra fresco
  • 80 gburro (ammorbidito oppure margarina vegetale o 70 ml di olio di semi di girasole)
  • q.b.Nutella® (per riempire o altre creme)
  • q.b.olio di arachide (per friggere ma potete anche infornarle)
  • 30 gmiele
  • q.b.vaniglia (naturale o in essenza)

Strumenti

  • 1 planetaria impastatrice
  • 1 padella da 26 cm per friggere

Come fare le Ciambelle

  1. 1. Prendiamo il latte e mettiamolo nella ciotola dell’ impastatrice , la vaniglia,uniamo il lievito di birra e sciogliamolo. Aggiungiamo l’ uovo e mescoliamo tutto insieme, uniamo lo zucchero ed il miele e amalgamiamo ancora.

  2. 2. Uniamo poco per volta le farine setacciate tra loro facendo lavorare l’ impasto. Lasciamo impastare per 10 minuti.

  3. 3. Se non abbiamo l’ impastatrice possiamo fare l’ impasto a mano. Una volta che si sara’ amalgamato completamente uniamo il burro morbido poco per volta.

  4. 4. Facciamolo assorbire bene. Mettiamo poi l’ impasto in una ciotola, coperto da pellicola trasparente e lasciamo lievitare per 5 ore fino al raddoppio ( se fa caldo anche meno ).

  5. 5. Una volta che l’ impasto e’ pronto, stendiamolo sulla spianatoia per l’ altezza di 1 cm e realizziamo dei cerchi con un bicchiere del diametro di circa 7 cm. Pratichiamo un foro al centro con l’ aiuto di un tappo di bottiglia dell’ acqua e poi lasciamo le nostre ciambelle cosi’ formate lievitare coperte da pellicola per 30 minuti.

  6. 6. Scaldiamo l’ olio di arachidi, appena caldo ( lo sapremo quando è pronto aggiungendo un pochino d’ impasto se questo viene a galla subito allora possiamo procedere nella frittura ). Prendiamo delicatamente le ciambelle e friggiamole ( l’ olio non deve essere troppo bollente altrimenti non cuoceranno all’ interno ). Lasciamole dorare da entrambe i lati.

  7. 7. Una volta pronte scoliamole e passiamole direttamente nello zucchero semolato facendolo aderire completamente alle ciambelle poi facciamole raffreddare. Possiamo riempirle con nutella oppure con altre creme con l’ aiuto della siringa da pasticciere con bocchetta apposita.

  8. 8. Per la cottura in forno una volta che le ciambelle saranno lievitate mettiamole su una teglia, spennelliamole con del tuorlo ed inforniamole a 160° per 15 – 20 minuti nella parte media del forno in funzione statica. Una volta pronte sfornatele lasciatele raffreddare , spolveratele con zucchero a velo , riempitele e gustatele.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per le ciambelle utilizzate un olio per friggere di arachidi o specifico per fritture in modo tale da poter cuocere le ciambelle alla temperatura giusta senza che si inzuppino di olio. Se le desiderate ancora piu’ morbide unite all’ impasto 200 g di purea di patate lesse e fredde sottraendo 150 ml di latte.

VARIANTI : per una variante alternativa potete unire all’ impasto 80n g di gocce di cioccolato ed avere delle ciambelle cookie al cioccolato.

CONSERVAZIONE : si conservano in dispensa in sacchetti chiusi e rimangono perfette fino a 2 – 3 giorni oppure le potete congelare una volta cotte e dureranno sino ad 1 mese.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.