Cavolfiore Gratinato al Forno, ricetta vegetariana

Cavolfiore gratinato al forno. Subito subito vi diro’ il mio piccolo segreto di cucina di oggi: per evitare che quando sbollentate il cavolfiore rimanga quel fastidioso odore in tutta la casa e per renderlo digeribile insieme all’acqua di cottura aggiungete un mezzo bicchiere di latte, questo inibira’ i suoi effetti poco piacevoli! Provare per credere!
Il cavolfiore gratinato 
NEWSLETTERS  i miei FEED  PANE&CIOCCOLATO

cavolfiore gratinato

Cavolfiore Gratinato al Forno
Author: Pane&Cioccolatoblog
Ingredients
  • 1 cavolfiore grande
  • 300ml di besciamella
  • 100g di emmental
  • 100g di parmigiano
  • Per completare:
  • 100g di parmigiano
  • pangrattato q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo
  • qualche grano di pepe rosa
Instructions
  1. Sbollentare il cavolfiore in acqua salata,a cui avrete aggiunto mezzo bicchiere di latte per attenuare il suo odore durante la cottura,facendo attenzione a scolarlo ben al dente visto che andra’ in forno
  2. Tenerlo da parte
  3. Preparare la besciamella oppure comprarla gia’ fatta
  4. Alla fine spegnere il fuoco e aggiungere alla besciamella i formaggi mescolando rapidamente evitando di fare i grumi
  5. In una teglia da forno mettete un filo d’olio, il cavolfiore tagliato a fette,un pizzico di sale e pepe, un’altro filo d’olio,coprite tutto con la besciamella e alla fine finite con la gratinatura di pangrattato,parmigiano,un pizzico di sale e qualche grano di pepe rosa ed in ultimo un filo ancora di olio
  6. Mettere in forno caldo a 200° per 45 minuti finche’ non si forma la crosticina bruna classica
  7. Far riposare una mezz’oretta e servire

 Il cavolfiore gratinato 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.