Crea sito

CANNOLI BOLLOSI e FRIABILI

CANNOLI BOLLOSI e FRIABILI grazie ad un ingrediente antico che tutti abbiamo nella dispensa cioe’ l’ aceto bianco .

Ho un cugino siciliano che vive ad Ancona ( Vito ) e lui e’ uno di quelli fissati per la sua Sicilia ( e chi non lo sarebbe d’ altronde ) quindi gli ho chiesto perche’ i cannoli in Sicilia sono cosi’ croccanti e lui mi ha risposto di secco: ” L’ Aceto!”

Ecco bisogna aggiungere un pochino d’ aceto bianco all’ impasto per far si che diventi croccantissimo e bolloso, infatti e’ proprio l’ aceto con la sua acidita’ a scatenare tutte quelle bolle. Che bella cosa, quando li ho provati con questa ricetta, adesso sono il mio pezzo forte! Provateli e ditemi se non e’ cosi’!

Se avete intenzione di preparare una bella vassoiata di dolci fate anche i miei bignè QUI e vedrete che successone!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 15 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 1 cucchiaino Cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 2 cucchiai Marsala
  • 2 cucchiai Aceto Bianco
  • 1 uovo
  • 1 Tuorlo
  • 1 pizzico Sale
  • 30 g Strutto (Potete sostituirlo on il Burro o con 30 ml di olio)

Per la Farcitura

  • 500 g Ricotta di pecora
  • 150 g Zucchero
  • q.b. Cannella in polvere
  • q.b. Gocce di cioccolato

Per Finire

  • q.b. Olio di semi di arachide (Per Friggere)
  • q.b. Zucchero a velo (Per spolverare)

Preparazione

  1. Prepariamo prima l’ impasto dei cannoli

    Mettiamo in una ciotola la farina setacciata ed il cacao , pratichiamo un foro al centro ed inseriamo l’ uovo ed il tuorlo , lo strutto ammorbidito, il marsala, l’ aceto, il pizzico di sale e la cannella.

  2. Con una forchetta iniziamo ad impastare ed appena si sara’ formato un composto piu’ duro allora trasferiamo tutto sulla spianatoia e cominciamo ad impastare a mano per circa 5 – 10 minuti fino a formare una palla d’ impasto omogenea e morbida. Avvolgiamola nella pellicola trasparente e lasciamola riposare 20 minuti in frigo.

  3. Prepariamo la farcitura alla ricotta

    Per prima cosa la tradizione vuole che per i cannoli la ricotta debba essere di pecora ma voi potete prenderla mista o vaccina , dipende dai vostri gusti.

    Prendiamo la ricotta e setacciamola fino a renderla cremosa , aggiungiamo un pizzico di cannella e le gocce di cioccolato ( scegliete voi quante metterne ma non troppe altrimenti non assaporeremo la ricotta ) mescoliamo fino ad amalgamare tutto assieme. Mettiamo da parte.

  4. Formiamo i cannoli

    Prendiamo l’ impasto dal frigo e stendiamolo finemente ( deve essere spesso circa 1 mm, dovreste riuscirci solo con il mattarello perche’ l’ impasto e’ molto morbido, altrimenti utilizzate la nonna papera ) formate dei quadrati ed avvolgeteli attorno ai cilindri d’ acciaio leggermente unti di olio, di quelli che si utilizzano per i cannoli oppure se non ce li avete utilizzate dei bastoncini di legno come ad esempio un manico largo di un mestolo da cucina in legno.

  5. Mettete a scaldare l’ olio e per vedere se e’ pronto buttate una piccola pallina d’ impasto all’ interno, se viene subito a galla allora possiamo iniziare a friggere.

    Immergiamo i cannoli all’ interno dell’ olio e noteremo come subito inizieranno a formarsi le bollicine, rigiriamoli e dopo un minuto circa tiriamoli fuori dall’ olio. Lasciamoli intiepidire e togliamo il cilindro d’ acciaio facendo attenzione a non scottarci.

  6. Una volta che le cialde di cannolo saranno diventate fredde possiamo farcirle con la ricotta, spolverarle con zucchero a velo e servirle.

    COME CONSERVARLI

    I Cannoli si possono conservare in frigo una volta riempiti ma vanno mangiati entro poche ore altrimenti la cialda perde croccantezza, mentre resistono fino a tre giorni in frigo chiusi in un contenitore se la ricotta e’ freschissima.

    Non e’ consigliabile congelare le cialde altrimenti queste si inumidiranno ma le potete tenere chiuse in un sacchetto e resistono anche una settimana se messe in frigo.

Rossella Consiglia

Ascoltate questo consiglio vincente sui cannoli e seguitelo sempre: le cialde vanno riempite al momento cosi sembreranno sempre freschi e non perderanno nemmeno un po’ della loro croccantezza.

Seguimi Su

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “CANNOLI BOLLOSI e FRIABILI”

  1. Buongiorno ho visto ke negli ingredienti della farcitura c e lo zucchero ma nella preparazione non lo dice. Lo dobbiamo mettere o no ? C e solo scritto della ricotta e delle gocce di cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.