Crea sito

Biancomangiare Semifreddo al Limone Ricetta Dolce con Biscotti

Biancomangiare Semifreddo al Limone Ricetta Dolce con Biscotti facilissimo da fare e perfetto da tenere in frigo oppure in freezer ideale in qualunque occasione.
Il dolce biancomangiare è tipico della pasticceria siciliana ed è un dolce al cucchiaio antichissimo a base di crema di latte molto semplice da realizzare e golosa. Oggi faremo una versione particolare della ricetta , un Biancomangiare Semifreddo che si puo’ anche congelare e rimane cremoso e non ghiaccia. Il segreto sta’ nell’ aggiunta del latte condensato che consente alla crema di non ghiacciare in freezer ma di mantenersi morbida. Vi daro’ sia la ricetta del biancomangiare classica senza latte condensato da tenere in frigo e sia la ricetta semifreddo del dolce. Di solito questo dessert al cucchiaio si prepara aromatizzandolo al limone ma voi potete aromatizzarlo alla vaniglia e fatene una grande scorta perche’ e’ davvero un dolce fresco e goloso e la ricetta è molto semplice. Prima di andare alla preparazione del dolce guarda anche :
Mousse alle albicocche qui la ricetta
Cheesecake alle Gocciole qui la ricetta
Dolci freddi al Cocco qui la ricetta

Biancomangiare Semifreddo al Limone Ricetta Dolce con Biscotti
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Biancomangiare

  • 500 mllatte
  • 50 gamido di mais (maizena) (oppure farina)
  • 80 gzucchero (oppure 100 g per la versione senza latte condensato)
  • 1limone
  • 1 pizzicocannella in polvere
  • 300 mllatte condensato (qui la ricetta per farlo in casa)
  • 250 gbiscotti (quelli che avete in dispensa)
  • q.b.mandorle in scaglie
  • 300 mllatte

Strumenti

  • 1 tegame medio

Come fare il Biancomangiare

  1. 1. Prendiamo il latte e mettiamolo in un tegame insieme allo zucchero, all’ amido e mescoliamo fino ad amalgamare tutto. Uniamo la cannella e la scorza di limone sempre mescolando.

  2. 2. Portiamo a bollore per un paio di minuti fino a che la crema non si sarà addensata.

  3. 3. Una volta che la crema sarà pronta, mettiamola in una ciotola, togliamo la scorza del limone, lasciamola raffreddare unendo prima il latte condensato e mescolando e poi coprendola a filo di superficie con pellicola trasparente.

  4. 4. Una volata fredda cominciamo a comporre il nostro dolce.

  5. 5. Sul fondo di una teglia media mettiamo una fila di biscotti inzuppati leggermente con il latte, uniamo la crema e altri biscotti inzuppati nel latte e continuiamo in questo modo fino a riempire tutta la teglia.

  6. 6. Come strato finale mettiamo le mandorle in lamelle e pezzetti di biscotti.

  7. 7. Lasciamo il dolce in freezer per una notte e serviamola il giorno dopo.

  8. 8. Per la versione tradizionale del biancomangiare basterà non mettere il latte condensato e aggiungere alla ricetta 100 g di zucchero e non 80.

    Potete realizzare questo dolce in monoporzioni aggiungendo alla crema 7 g di colla di pesce sciolta in poca acqua, versare le crema in stampini e poi lasciarla in frigo per una notte intera. Servire poi il dessert con una spolverata di cannella e delle mandorle o pistacchi sopra.

Consigli Varianti e Conservazione

CONSIGLI : per questo dolce dessert vi consiglio di tenerlo in frigo o freezer almeno una notte per gustarlo al meglio e consentire alla crema di rapprendersi e diventare freschissima.

VARIANTI : come variante potete aggiungere alla crema gocce di cioccolato oppure pistacchio in granella

CONSERVAZIONE : conservate il dessert in frigo o freezer si manterrà perfetto a lungo

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.