5 regole per cuocere la pasta

Regole per cuocere la pasta e non sbagliare mai, ne sono solo 5 e sono sicure! Capita sempre, anche ai piu’ esperti di toppare la cottura della pasta, ad esempio farla cuocere troppo e ritrovarsi una pappa piu’ tosto che una pasta. Ci sono dei piccoli punti da rispettare quando si cuoce un buon piatto di pasta, non sono difficili da tener presente, ma qualcuno ancora non li conosce tutti. Oggi vi diro’ le mie 5 regole per cuore la pasta che hanno sempre funzionato, garantendomi il successo a tavola. Vi ho indicato anche una sfiziosa ricetta cosi’ potrete mettere subito in pratica le regole per cuocere la pasta ! Leggetela e provatela!

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE PER ALTRE VIDEORICETTE QUI

ATTENZIONE: SE DESIDERATE AVERE LE MIE RICETTE IN TEMPO REALE LASCIATEMI “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK—> PANE E CIOCCOLATO

 regole per cuore la pasta

Regole per cuocere la pasta

  1. Cuocere la pasta in abbondante acqua calda aggiungendo il sale grosso solo quando questa bolle.
  2. Appena buttate la pasta nella pentola (questa deve essere capiente) per evitare che si attacchi, mescolarla subito con un cucchiaio di legno 
  3. Rispettare i tempi di cottura indicati sulla confezione e comunque assaggiarla prima di scolarla per evitare che sia troppo dura
  4. Tirare la pasta al dente, ossia deve rimanere sempre un po’ croccante quando la assaggerete cosi’ risultera’ piu’ digeribile e terra’ meglio il condimento
  5. Scolare la pasta, tenendo un po’ d’acqua di cottura, direttamente nella padella o tegame in cui avrete preparato il condimento e lasciarla mantecare sul fuoco per qualche secondo. Se si asciuga troppo aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta

regole per cuore la pasta

Trofie agli asparagi e zafferano

Ingredienti per 4 persone:

  • 380g di pasta corta (io ho utilizzato le trofie fresche)
  • 180g di asparagi
  • 250ml di panna da cucina (QUI la MIA RICETTA)
  • una bustina di zafferano (oppure i pistilli se li avete)
  • 100ml di brodo vegetale
  • uno spicchio d’aglio
  • olio evo
  • sale qb

Preparazione:

  • Sbollentate gli asparagi per qualche secondo ed immergeteli in acqua e ghiaccio per mantenerne intatto il colore
  • In una padella ampia, mettere a rosolare lo spicchio d’aglio, quando questo si sara’ colorato bene, toglierlo dalla padella ed aggiungere gli asparagi tagliati a dadini.
  • Unire il brodo e lo zafferano e lasciar cuocere per un paio di minuti.
  • Cuocere la pasta e scolarla direttamente nella padella.
  • Unire la panna tiepida, aggiungere il sale ed amalgamare tutto per qualche minuto. Se necessario unire un mestolo di acqua di cottura.
  • Servire aggiungendo, se desiderato un po’ di pecorino grattugiato.

*Leggi anche….. FUSILLI MELANZANE E PEPERONI

Precedente Come fare la Torta nua senza che la crema affondi Successivo Ananas ricette torta crema versata all ananas

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.