Risotto pancetta zafferano e mela

Questo risotto pancetta zafferano e mela nasce un po’ come svuotafrigo ma il risultato è davvero ottimo!

Risotto pancetta, zafferano e mela

INGREDIETI per due persone di risotto pancetta zafferano e mela

4 pugni di riso
500 ml di brodo vegetale
1 scalogno
70 gr di pancetta affumicata
1 mela
zafferano (io uso lo zafferano in pistilli, per quello in bustina vi consiglio di guardare le quantità riportate sulla confezione)
formaggio a piacere (io ho usato un pezzettino di fontal stagionato ma potete usare del grana)
olio evo qb

PREPARAZIONE
Preparate il brodo vegetale e tenetelo sempre caldo. Metette nella padella in cui cuocerete il risotto un filo di olio evo e lo scalogno finemente tritato. Aggiungete la pancetta e il riso e lasciate tostare tutto insieme per qualche minuto. Prima di aggiungere il brodo potete tirare fuori qualche pezzettino di pancetta per la guarnizione del piatto. Iniziate a far cuocere il vostro risotto aggiungendo un mestolo di brodo alla volta. Nel frattempo usando i pistilli di zafferano ho tirato fuori una tazzina di brodo e ho messo dentro i miei pistilli di zafferano che hanno rilasciato il colore e sapore.

Tagliate il formaggio a quadratini molto piccoli: nel caso utilizziate altri tipi di formaggio potete grattuggiarli. Sbucciate e tagliate a quadratini molto piccoli la mela.
Circa 10 minuti prima della fine della cottura del risotto aggiungete lo zafferano.
Arrivati a cottura del risotto aggiungete il formaggio e la mela (tenendone da parte qualche quadratino per la decorazione). Dopo un paio di minuti potete impiattare. Io ho utilizzato delle semplici coppette da gelato, ho messo il risotto e l’ho fatto raffreddare qualche minuto e poi l’ho sformato.
Decorate il piatto con qualche cubetto di pancetta e di mela. Il gusto dolce della mela contrasta bene con  la pancetta, lo zafferano e il formaggio che nel mio caso era molto saporito.

Precedente Lasagne cupcake al pesto di pistacchi e salsiccia Successivo Tarte tatin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.