Crea sito

Pane azzimo

MATZAH conosciuto come pane azzimo (senza lievito) nato in Egitto e tipico della tradizione ebraica. Originariamente veniva cotto su pietra o su carboni roventi come faceva la mia amata nonna per me tutte le domeniche.! Per questa versione più comoda e moderna ho optato per a cottura in padella. Pratico e veloce risulta molto più digeribile dei lievitati.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione7 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaEgiziana

Ingredienti

  • 400 gfarina integrale (o farina tipo 1)
  • 200 mlacqua
  • 1 pizzicosale (facoltativo)

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Padella
  • 1 Mattarello

Preparazione

  1. In una ciotola impastare, per circa 7 minuti, la farina con sale e acqua fino ad ottenere un panetto elestico. Dividere subito in 5 panetti, stendere con un matterello fino ad arrivare ad uno spessore di 5 mm circa. Se preferite bucherellare poco con una forchetta e cuocere in una padella antiaderente già calda. Sarà cotto da un lato quando vedrete le prime bollicine. Cuocere anche dall’altro lato. Enjoy!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ricetteintornoalmondo

La cucina è arte. L'arte va condivisa.