Crea sito

Gazpacho

Il gazpacho è un piatto tipico spagnolo. Originario dell’ Andalusia è diventato uno dei piatti simboli spagnoli. Fresco, gustoso e salutare è un antipasto che non può mancare sulle tavole estive. Gli ingredienti sono frullati a crudo. Rinfrescherà anche le giornate più afose.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaSpagnola

Ingredienti

  • 1 kgpomodori
  • 1peperone verde
  • 1/2cetriolo
  • 40 gcipolla rossa
  • 1 spicchioaglio
  • 3 cucchiaiaceto
  • 200 mlacqua fredda
  • 3 cucchiaiolio evo
  • sale
  • pepe
  • pangrattato

Preparazione

Vediamo come preparare il gazpacho in completo stile spagnolo
  1. Lavare i pomodori e il peperone sotto acqua corrente, dividerli a metà, svuotarli dai semi e tagliarli ulteriormente a pezzetti. Pelare il cetriolo, tagliarlo in piccoli pezzi, riduciamo a fette anche la cipolla dopo averla pelata. In un mixer mettere pomodori, cetriolo, peperone, cipolla rossa, aglio e frullare. Aggiungere sale, olio, aceto, acqua pepe e 3 pugni di pangrattato al nostro gazpacho.

  2. Mettere il gazpacho in una ciotola, lasciare riposare in frigo per 2 ore o più. Potete evitare di metterlo in frigo, vi basterà servire in una ciotola o il un flute con ghiaccio e pane tostato. Decorare con peperone, pomodoro, cetriolo tagliati a pezzetti piccolissimi e con un pezzo di uovo sodo se è di vostro gradimento. Il gazpacho è pronto per essere gustato.

  3. Per un pasto vegetariano in stile spagnolo vi consiglio di provare anche la paella di verdure trovate la ricetta qui e le melanzane ripiene senza carne la ricetta qui

Note

Si conserva un paio di giorni in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ricetteintornoalmondo

La cucina è arte. L'arte va condivisa.